rotate-mobile
Jenny

Jenny

Rank 2.0 punti

Iscritto mercoledì, 25 novembre 2020

In occasione della Notte europea dei ricercatori, la scoperta in grotta di un cranio umano tra i più vecchi rinvenuti nel bolognese e delle ossa dell’orso delle caverne

I video che documentano le due recenti scoperte del Gruppo Speleologico di Bologna saranno disponibili venerdì 27 novembre presso lo stand virtuale allestito all’interno dell’iniziativa web della Notte Europea dei Ricercatori

Visite 4354 Approvato il 9 dicembre del 2020

Bologna - In occasione della Notte Europea dei Ricercatori, la scoperta in grotta di un cranio umano tra i più vecchi rinvenuti nel bolognese e delle ossa dell’Orso delle Caverne, estinto 20.000 anni fa -

I video che documentano le due recenti scoperte del Gruppo Speleologico di Bologna saranno disponibili venerdì 27 novembre presso lo stand virtuale allestito all’interno dell’iniziativa web della Notte Europea dei Ricercatori

4354 Visite
BolognaToday è in caricamento