Lunedì, 14 Giugno 2021
Utilita Centro Storico / Strada Maggiore

Caldo e afa: oggi il picco, ecco qualche consiglio dell'esperta Sara Behfar

La colonnina di mercurio conferma il nostro disagio: attenzione all'idratazione, soprattutto per bambini e anziani. Sì ai gelati, limitare le bibite zuccherate

E' allarme caldo e, ora che le temperature salgono vertiginosamente lasciandoci senza fiato, possiamo affidarci a un'esperta per limitare i danni e contenere lo spreco di energie: è la dottoressa Sara Behfar a spiegare cosa fare: "In giornate calde come queste, con il picco previsto per oggi, è fondamentale ricordarsi l'importanza dell'assunzione di liquidi in modo costante per evitare di indurre il nostro corpo in disidratazione".

QUANDO CI DISIDRATIAMO? COSA FARE? "La disidratazione avviene quando l'oragnismo perde piu' liquidi di quanti ne assume e quindi non ha sufficenti liquidi per svolgere le normali funzioni - piega la dottoressa Behfar - Questo fenomeno puo' avvenire in vari modi: diarrea, vomito, febbre e non per ultimo il caldo. Importantissimo in giornate cosi' afose e calde non dimenticarsi di bere molta acqua ma anche altri liquidi come the succhi di frutta spremute...quest'ultimi senza esagerare inquanto contengono zuccheri".

ATTIVITA' FISICA. "Un'altro aspetto da non dimenticare e' l'esercizio fisico  svolto in giornate cosi' calde , dove non solo si perdono liquidi perche' fa caldo ma anche perche' si induce il corpo alla sudorazione mediante il movimento, in questo caso e' fondamentale ricordarsi che per chiunque svolge attivita' fisica in estate deve oltre bere grandi quantita' di acqua, non deve dimenticarsi di riintegrare i sali minerali con gli appositi integratori salini. Tutti sono sogetti a qusto fenomeno della disidratazione, in particolar modo pero' colpisce i bambini e gli anziani, queste due categorie devono fare ancora piu' attenzione".

ECCO COSA FARE. "Qualche consiglio utile: bere moltoa acqua possibilmente non ghiacciata, non uscire nelle ore dove c'e' il maggior picco di caldo, portare sempre con se una bottiglietta d'acqua, bagnarsi braccia polsi e il capo se si avverte un eccessivo calore, in modo da abbassare la temperatura corporea, assumere integratori salini per reintegrare i sali minerali persi, mangiare cibi freschi e leggeri , e perche' no se avete voglia di dolci concedetevi un bel gelato come merenda o pranzo!

Dott.ssa sara Behfar, Strada Maggiore 28

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caldo e afa: oggi il picco, ecco qualche consiglio dell'esperta Sara Behfar

BolognaToday è in caricamento