Giovedì, 24 Giugno 2021
Utilita

Cani e gatti: ecco come alleviare la soffernza da caldo ai nostri quadrupedi

La veterinaria Beatrice Sampietro ci dà qualche consiglio utile: "Non sempre la natura ha ragione. Proteggiamoli dai rischi inutili, più attenzione se anziani e cardiopatici"

Cani e gatti soffrono come noi queste temperature impossibili: ma ci sono tante piccole accortezze in grado di alleviare i disagi dovuti al caldo, all'afa e all'estate umida della città.  E' la veterinaria Beatrice Sampietro a dispensare qualche utilissimo consiglio: "Intanto maggiore attenzione se i nostri animali sono anziani o soffrono di patologie come cardiopatia e insufficienza renale. Questo è il periodo dell'anno in cui l'alimentazione va curata maggiormente: preferire cibi più leggeri (scegliere il pollo piuttosto che il maiale) e controllare sempre che la ciotola dell'acqua sia piena e possibilmente fresca".

FUORI CASA. "Con questo caldo - prosegue la dottoressa Sampiero - è bene controllare che la cuccia non sia sotto il sole, è opportuno non uscire nelle ore più calde e non costringere gli animali fuori se vediamo che soffrono il caldo. Se vediamo che stanno al sole, distoglierli e posizionarli in un punto più fresco: è vero che possiamo contare sul loro istinto ma non dimantichiamo che la vita media di un gatto per esempio raddoppia se domestico, quindi continuiamo ad aiutarsi a proteggersi".

CONSIGLI PER CANI E GATTI CHE STANNO IN CASA. "Quando è caldo è possibile rinfrescare i nostri animali domestici passando sul loro pelo un panno imbevuto di acqua fresca e strizzato. Se abbiamo dei ventilatori possiamo lasciarli accesi per loro e lo stesso vale per l'aria condizionata".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cani e gatti: ecco come alleviare la soffernza da caldo ai nostri quadrupedi

BolognaToday è in caricamento