rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Utilita Centro Storico / Via dell'Indipendenza

Più di 5mila nuove luci 'smart' in oltre 200 strade della città

Le zone interessate sono 14: sostituzione di mille chilometri di cavi e 60 vecchie cabine elettriche con 300 nuovi quadri smart che permettono il controllo punto per punto

Oltre 5mila nuovi punti luce e 120 chilometri di cavi in 14 zone della città. Sono i lavori di rinnovo della pubblica illuminazione, previsti dal contratto con Enel Sole, che si concluderanno nel 2019. Questi interventi consentiranno un risparmio finale di circa 10 milioni di chilowattora e una riduzione di emissioni in atmosfera di 8mila tonnellate di CO2 all'anno.

"Saranno dunque ancora di più le strade illuminate meglio, nel segno del risparmio energetico ma anche della tutela della sicurezza dei cittadini", scrive in una nota il Comune di Bologna.

Si tratta del passaggio dalla rete in serie a quella in derivazione con la sostituzione di mille chilometri di cavi e 60 vecchie cabine elettriche con 300 nuovi quadri smart che permettono il controllo punto per punto di ogni singolo corpo illuminante: accensione, spegnimento, regolazione e verifica del corretto funzionamento. 

A ciò si aggiunge il ricambio completo di tutte le lanterne dei 5.100 semafori presenti in città e dei circa 33mila corpi illuminanti (su un totale di circa 45mila), con lampade a tecnologia led.

Gli interventi sono sviluppati all’interno del contratto di fornitura dell’energia e gestione della pubblica illuminazione che il Comune di Bologna, per 9 anni a partire dal 2013, ha con Enel Sole. Il contratto prevede oltre 25,7 milioni di euro di investimenti del gestore per la riqualificazione energetica e l’adeguamento normativo e tecnologico dell’intera rete, a cui si sommano oltre 7,6 milioni di euro di investimenti diretti del Comune di Bologna.

 Qui l'elenco delle 240 vie interessate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Più di 5mila nuove luci 'smart' in oltre 200 strade della città

BolognaToday è in caricamento