Martedì, 18 Maggio 2021
Utilita Reno

Open day - mal di schiena: cosa fare?

24 Gennaio, 7 e 21 Febbraio: tre giornate dedicate da Medinforma alla cura del mal di schiena.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

Medinforma mette a disposizione i propri specialisti per la cura delle lombosciatalgie nell’ambito dell’Open Day “Mal di schiena: cosa fare?”: sarà possibile nel corso delle giornate del 24 gennaio, 7 e 21 febbraio effettuare gratuitamente una seduta di ossigeno ozono terapia. Il mal di schiena rappresenta la patologia umana più frequente dopo il raffreddore, interessando gran parte della popolazione adulta. L’Ossigeno Ozono Terapia è una terapia ambulatoriale, semplice e ripetibile che utilizza un gas (miscela di ossigeno e ozono) che viene inettato in regione lombare. È consigliata per i pazienti con lombalgia, brachialgia, cruralgia o sciatalgia sostenuta da un’ernia discale, che non rispondono alle terapie conservative (farmaci e/o fisioterapia). Il trattamento favorisce la riduzione dell’infiammazione nella zona lombare e cervicale, determinando una diminuzione del dolore e il miglioramento dello stato fisico. “Medinforma, da anni impegnata nell’erogazione di servizi sanitari – spiega il Direttore Sanitario Dott. Lucio Catamo – ha voluto organizzare queste tre giornate dedicate alla prevenzione e alla cura del mal di schiena, patologia largamente diffusa, al fine di presentare questo efficace trattamento, che offre ottimi risultati per il paziente e rapido recupero funzionale.” Per prenotare la seduta gratuita chiamare il numero 051-310982 o scrivere a segreteria@medinforma.eu.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Open day - mal di schiena: cosa fare?

BolognaToday è in caricamento