Domenica, 26 Settembre 2021
Utilita

Treni gratuiti ad aprile: la regione “ripaga” i disagi della neve

Un mese di viaggi gratis per i pendolari emiliano romagnoli per ricompensarli dei disagi delle nevicate. L'assessore Peri: "Non risolvono tutti i problemi ma, riaffermano il principio del riconoscimento del disagio e le responsabilità"

Anche quest’anno i pendolari ad aprile viaggeranno a spese della Regione: come l’anno scorso ha deliberato di destinare un mese di viaggi gratis agli abbonati per il “mancato rispetto di quanto previsto dal contratto di servizio”, il altre parole per ricompensarli dei disagi subiti in occasione delle abbondanti nevicate

L’ASSESSORE PERI. "In questo modo rispettiamo l'impegno assunto lo scorso anno a seguito dei disagi derivanti dalla nevicata", sottolinea l'assessore regionale a Mobilità e trasporti, Alfredo Peri, “un mese gratuito è stato riconosciuto nel 2012 e l'altro lo sarà ad aprile 2013. Come già detto anche in passato, queste iniziative non risolvono tutti i problemi ma, quanto meno, riaffermano il principio del riconoscimento del disagio e le relative responsabilità".

COME FARE. Nell'ultimo anno sono stati 38 mila (34.500 di Trenitalia e i restanti di Tper) i pendolari abbonati che hanno beneficiato dell'iniziativa, per un valore medio di 55 euro ognuno. Le imprese ferroviarie Trenitalia e Tper comunicheranno entro febbraio i dettagli, intanto la raccomandazione é di conservare gli abbonamenti mensili dei mesi tra gennaio e marzo 2013 e gli abbonamenti annuali scaduti o che scadranno entro i primi tre mesi del 2013. A partire dalla seconda metà di marzo con questi documenti ci si potrà recare presso le biglietterie delle stazioni ferroviarie e ottenere il rilascio del biglietto mensile gratuito.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treni gratuiti ad aprile: la regione “ripaga” i disagi della neve

BolognaToday è in caricamento