Altro caso di Dengue: turista tornato da Centro America, disinfestazione in corso

Profilassi e disinfestazione attivata in zona Massarenti, nell'area dove abita la persona colpita. E' il secondo caso in città in pochi giorni

Zone di diffusione della Dengue

Un  secondo  caso  di Dengue a Bologna, a seguito dell'analisi  di  un  campione  di  sangue al  Laboratorio  di riferimento regionale  dell’Azienda  Ospedaliero-Universitaria  di Bologna, Policlinico Sant'Orsola-Malpighi.

Si tratta di un turista che si era recato per una vacanza in aree tropicali del  Centroamerica, dove ha contratto la malattia, trasmessa da una puntura di  zanzara  infetta.  Al  ritorno  in Italia ha presentato i sintomi della Dengue: febbre alta e dolori muscolari.

Attivate  le  misure  di  profilassi: in corso la disinfestazione,  come da specifico protocollo regionale,  nell’area circostante  la  casa della persona colpita, a Bologna; inoltre i familiari sono  stati istruiti sulle principali misure di protezione dalle punture di zanzara  tigre  per  prevenire l’insorgenza di eventuali casi secondari.

PROFILASSI. La zona  di  trattamento  è circoscritta tra via Antonio Zanolini, via Fasoli, via  Giorgio Cencetti, via Giovanna Zaccherini Alvisi, via Massenzio Masia, via Oreste Regnoli, via Sante Vincenzi e piazza La Veneta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

Torna su
BolognaToday è in caricamento