Venerdì, 30 Luglio 2021

Fontana del Nettuno e il segreto del gioco prospettico - VIDEO

Vox populi sul Nettuno.

Tra i "segreti" che avvolgono di mistero la città di Bologna, ce n'è uno che riguarda il Nettuno.

Si narra di un gioco prospettico attraverso il quale il Giambologna, l'artista che realizzò la fontana, volesse “valorizzare” i genitali del Gigante, per conferirgli un aspetto più virile. Per non urtare la morale comune dell'epoca, lo scultore studiò un sapiente espediente. Nel posizionare la mano del Nettuno, infatti, fece in modo che un dito facesse apparire il membro in erezione, se visto da una certa posizione (che è segnalata da una mattonella di colore più scuro).

Scaramanzia per universitari

La Fontana è al centro anche di una leggenda che riguarda gli universitari. Si narra che prima di un importante esame, per una buona riuscita, si debba girare due volte in senso antiorario attorno al Gigante. Perchè? Perchè due volte il Giambologna girò attorno al piedistallo riflettendo sul progetto, che diede appunto inizio alla sua fortuna!

Si parla di
Sullo stesso argomento

Video popolari

Fontana del Nettuno e il segreto del gioco prospettico - VIDEO

BolognaToday è in caricamento