Pupi Avati, un film sulla vita di Dante Alighieri: pronta la sceneggiatura

Il set sarebbe a Ravenna tra mosaici e pinete

Una sceneggiatura già pronta sul sommo poeta. Pupi Avati è ansioso di mettersi dietro la macchina da presa per raccontare la vita di Dante Alighieri e sarebbe intenzionato a girare a Ravenna tra mosaici e pinete.

Il regista ha già incontrato il sindaco di Ravenna Michele de Pascale a Roma, proprio per parlare della pellicola, che vorrebbe far partire dal “Trattatello in laude di Dante” scritto da Giovanni Boccaccio.  Il sindaco ha confermato al maestro Avati il suo sostegno e quello dell’intera città nell’opportuno percorso di interlocuzione con gli attori istituzionali e gli eventuali soggetti pubblici e privati, passaggio indispensabile per consentire la concreta realizzazione dell’opera.

"Il film di Pupi Avati rappresenta un’opportunità straordinaria di divulgazione e promozione dell’opera e della figura di Dante Alighieri nel mondo - commenta de Pascale - L’Italia non può perdere questa occasione, l’opera va assolutamente realizzata".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto a fuoco, morta giovane donna e Porrettana chiusa al traffico per ora

  • Indagine sugli adolescenti bolognesi: l'80% ama la città, ma emergono aspetti 'preoccupanti'

  • I 10 eventi da non perdere questo weekend

  • Maxi furto al bar: si finge acquirente e ruba 200mila euro di diamanti

  • Nike chiude la sede di Casalecchio: per 30 dipendenti il trasferimento è l'unica via

  • Non solo massaggi al centro estetico: blitz dei Carabinieri a Pianoro

Torna su
BolognaToday è in caricamento