A14, via il bancomat: sradicato con le cinghie legate al furgone

Un colpo messo a segno intorno all'una di ieri notte nell'area di servizio Sillaro est

Un colpo messo a segno intorno all'una di ieri notte sulla A14, nel territorio di Castel San Pietro. Dopo aver legato con le cinghie la colonnina del bancomat, l'hanno agganciata a un furgone, sradicandola, per poi caricarla e fuggire. Teatro del furto, l'area di servizio Sillaro Est sull'autostrada Bologna-Taranto. Il bottino al momento è ancora da quantificare.

Le telecamere di sorveglianza hanno ripreso quattro persone, con il volto travisato, arrivate a bordo di un Ducato. Sul posto, sono arrivati la Polizia stradale e la Scientifica.

Qualche giorno fa, era invece fallito il colpo a uno sportello bancomat a Castel Maggiore. I ladri avevano lasciato l'esplosivo davanti alla Carige di via Gramsci per poi fuggire a bordo di un'Audi. 


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Sardine, il 19 gennaio 6 ore di musica e riflessioni: ecco chi salirà sul palco di Piazza VIII agosto

  • Incidente a San Lazzaro: 20enne investito sulle strisce

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • Lutto in città, se ne va la mitica 'Agnese delle cocomere'

  • Incidente a Sasso: scontro camion-corriera, passeggeri bloccati vicino il bordo della rupe

Torna su
BolognaToday è in caricamento