Scandalo affidi: quattro bimbi tornati alle famiglie naturali, oggi Salvini a Bibbiano

Lo ha deciso il tribunale dei Minori di Bologna

Il tribunale dei Minori di Bologna ha deciso il ricongiungimento con le famiglie naturali per quattro bambini coinvolti nell’inchiesta Angeli e Demoni, il presunto scandalo sugli affidi dei minori.

L'inchiesta chiamata "Angeli e demoni" ha fatto portato a 27 persone iscritte nel registro degli indagati e 16 ordinanze di custodia cautelare eseguite nei confronti di politici, medici, assistenti sociali e liberi professionisti.

Intanto oggi il vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini è "a Bibbiano per confermare l'impegno, da papà e da ministro, in difesa di chi non si può difendere: giù le mani dai bambini!" e aggiunge su twitter "in difesa di chi non si può difendere. State con me".  Dal Pd, la vicesegretaria Paola De Micheli l'ha definita "passerella di dubbio gusto".

Affidi Reggio, “Così hanno trattato la piccola Anna, chiederemo revoca adozione”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Maltempo: allagamenti e smottamenti, fiumi esondati e oltre 300 persone evacuate

  • In Piazza Maggiore migliaia di Sardine vs Lega | FOTO e VIDEO

  • Maltempo: massimi livelli di allerta a Budrio, Castel Maggiore e Malalbergo, salvata coppia

  • Truffa dei bancomat, continua il raggiro del 'finto accredito'

  • Pizza Awards: anche una bolognese premiata agli Oscar della pizza

Torna su
BolognaToday è in caricamento