Persiceto, piante di marijuana e maltrattamenti in famiglia: arrestato

L'intervento della Polizia è stato attivato dopo la telefonata di padre che ha denunciato le violenze in casa del figlio: dopo il parapiglia familiare gli agenti hanno scoperto anche una piantagione in casa

Un 53enne è stato arrestato ieri a San Giovanni in Persiceto per maltrattamenti in famiglia, lesioni e produzione di sostanza stupefacente. Quando la Polizia è arrivata sul luogo della segnalazione gli agenti hanno visto un uomo che tentava di forzare una porta e un secondo soggetto che vedendo la volante ha aperto quella porta. Si trattava di suo padre e ha mostrato subito una ferita sulla nuca. 

Era evidente che si trattasse di una lite in famiglia e l'aggressore, ovvero il figlio del richiedente aiuto, ha spiegato che stava cercando di entrare nella casa dei genitori (l'appartamento sotto il suo) perchè adirato con loro e con sua moglie: "Per colpa loro mi hanno condannato a 11 mesi per maltrattamenti!" ha detto ai poliziotti. L'uomo era in evidente stato di ubriachezza. 

IL RACCONTO DEL PADRE. Il padre (bolognese classe 1935) ha raccontato che durante l'ennesima lite violenta fra il figlio D.S. e la nuora (bolognese del '64) era intervenuto in difesa della donna e per questo aveva subito quel colpo alla testa, costretto infine a chiedere aiuto alle forze dell'ordine. 

Al fine di procedere all'identificazione, la Polizia è dunque salita al primo piano e nel momento esatto in cui è stata aperta la porta dell'appartamento dell'arrestato ecco un odore fortissimo di cannabis: all'interno dell'abitazione una serra con lampade contenente 10 piante di marijuana di cui 6 alte circa un metro e mezzo. 

D.S. è stato dunque ammanettato per maltrattamenti in famiglia, lesioni e produzione di sostanza stupefacente. Questa mattina il processo per direttissima. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Sardine, il 19 gennaio 6 ore di musica e riflessioni: ecco chi salirà sul palco di Piazza VIII agosto

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • Incidente a Sasso: scontro camion-corriera, passeggeri bloccati vicino il bordo della rupe

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

Torna su
BolognaToday è in caricamento