Bazzano: in casa 6 cani denutriti, donna denunciata per maltrattamenti

La donna era già stata al centro di diverse segnalazioni

Intervento dell'Ente Protezione Animali e dei Carabinieri ieri mattina a Bazzano, nel comune di Valsamoggia. Una donna di 62 anni è stata denunciata per maltrattamento di animali in seguito al rinvenimento nella sua abitazione, un condominio di case popolari in via Melilli, di 5 cani meticci è di un Jack Russel tutti visibilmente denutriti e cattive condizioni igieniche. 

Le condizioni igienico-sanitarie dell'alloggio non erano consone ospitare 6 cani,  si tratta appunto di un appartamento di 60 metri quadrati. Sul posto sono intervenuti anche la Polizia Municipale di Valsamoggia e gli addetti ASL che hanno provveduto a trasportare i cani in una struttura sicura. La donna era già stata al centro di diverse segnalazioni e più volte invitata a porre rimedio alla situazione fino all'epilogo di ieri mattina.

Granarolo, cagnolini lasciati in auto al sole: arrivano i Carabinieri

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

Torna su
BolognaToday è in caricamento