Casteldebole: sviene in stazione, ma viene denunciato

Come di prassi, gli operatori sanitari hanno avvisato la Polizia

Foto archivio

Soccorso dal 118, viene denunciato dalla Polizia. E' accaduto ieri in via Galeazza, alla stazione ferroviaria di Casteldebole, dove un sardo di 42 anni si è accasciato e ha perso i sensi, probabilmente dopo aver fatto uso di sostanze stupefacenti. A chiamare il 118 è stato un suo amico, calabrese di 52 anni.

Come di prassi, gli operatori sanitari hanno avvisato la Polizia che è giunta sul posto dopo pochi minuti. Dai controlli è emerso che entrambi avevano a loro carico precedenti per reati inerenti allo spaccio. In particolare il 42enne a maggio aveva ricevuto un foglio di via dal comune di Bologna. Quindi, dopo essere stato curato, è stato denunciato per inottemperanza all'ordine del Questore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

  • Terremoto Toscana: riaperto traffico treni AV e regionali, ci sono ritardi

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Rissa dopo Bologna - Milan: tifoso accoltellato, è grave

Torna su
BolognaToday è in caricamento