Ozzanesi si perdono sul Cimone: recuperati dal SAER

Hanno localizzato la posizione dei dispersi, di cui due non vedenti, raggiunti con gli sci, sono stati recuperati

Escursionisti persi nel bosco ieri pomeriggio. Alle ore 14 i tecnici del Soccorso Alpino Emilia Romagna della stazione del Monte Cimone sono intervenuti per aiutare tre escursionisti che si erano persi nei boschi di Pian del Falco (Sestola). I tre, una donna di 42 anni (A. F.), e due uomini di 30 (F.B.) e 32 anni (C. R.), residenti ad Ozzano dell'Emilia, erano saliti per un'escursione con le ciapsole, quando hanno perso l'orientamento, e hanno chiamato i soccorsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto con due squadre Saer, composte complessivamente da 7 tecnici e da un sanitario, hanno localizzato la posizione dei dispersi, di cui due non vedenti, che sono stati raggiunti con gli sci, quindi recuperati in sicurezza e ricondotti alla loro auto a Sestola. L'intervento si è concluso alle ore 17. Sul posto anche i vigili del fuoco. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollettino covid oggi: a Bologna (quasi) la metà dei nuovi contagi e decessi registrati in Regione

  • Coronavirus Emilia-Romagna, bollettino 23 maggio: +43 positivi, 193 guariti e calo dei casi attivi

  • Al fiume con gli amici, scompare tra i flutti: ragazzo trovato morto nel fiume Idice

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Nuova ordinanza Bonaccini: da lunedì aprono centri sociali, circoli, parchi tematici e riprendono gli stage

  • Spostamenti tra regioni in dubbio, Bonaccini: "Prudenza alta, si rischia la chiusura" 

Torna su
BolognaToday è in caricamento