Market a Corticella: la PM sequestra 700 prodotti alimentari

I prodotti preconfezionati (snack, spezie, bevande, verdure) non riportavano le indicazioni obbligatorie in lingua italiana

Foto archivio

Quasi 700 prodotti alimentari sono stati sequestrati ieri dal reparto territoriale Navile della Polizia Municipale di Bologna a un esercizio di via di Corticella.

Nell’ambito dei controlli sul rispetto dell’ordinanza in vigore nell’area Bolognina e su un tratto di via Emilia Ponente mirata alla tutela della tranquillità e del riposo dei residenti e al contrasto all’abuso dell’alcol, gli agenti hanno rilevato irregolarità nelle etichettature dei prodotti alimentari, sugli scaffali, nel banco frigo e nei freezer. I prodotti preconfezionati (snack, spezie, bevande, verdure) non riportavano le indicazioni obbligatorie in lingua italiana e in alcuni casi erano presenti scritte solo in lingua cinese. Per la titolare, una 48enne di origine cinese, è scattato il verbale e la merce è stata sequestrata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo: allagamenti e smottamenti, fiumi esondati e oltre 300 persone evacuate

  • I Mercatini di Natale a Bologna: il calendario 2019

  • Maltempo: massimi livelli di allerta a Budrio, Castel Maggiore e Malalbergo, salvata coppia

  • Maltempo Bologna, emesso il nuovo bollettino meteo: è ancora allerta, piogge fino a notte

  • In Piazza Maggiore migliaia di Sardine vs Lega | FOTO e VIDEO

  • Dipendenti infedeli colpiscono Hera, furto da mezzo milione di euro sulle bollette

Torna su
BolognaToday è in caricamento