Market a Corticella: la PM sequestra 700 prodotti alimentari

I prodotti preconfezionati (snack, spezie, bevande, verdure) non riportavano le indicazioni obbligatorie in lingua italiana

Foto archivio

Quasi 700 prodotti alimentari sono stati sequestrati ieri dal reparto territoriale Navile della Polizia Municipale di Bologna a un esercizio di via di Corticella.

Nell’ambito dei controlli sul rispetto dell’ordinanza in vigore nell’area Bolognina e su un tratto di via Emilia Ponente mirata alla tutela della tranquillità e del riposo dei residenti e al contrasto all’abuso dell’alcol, gli agenti hanno rilevato irregolarità nelle etichettature dei prodotti alimentari, sugli scaffali, nel banco frigo e nei freezer. I prodotti preconfezionati (snack, spezie, bevande, verdure) non riportavano le indicazioni obbligatorie in lingua italiana e in alcuni casi erano presenti scritte solo in lingua cinese. Per la titolare, una 48enne di origine cinese, è scattato il verbale e la merce è stata sequestrata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Harry e Megan a Bologna dopo l’addio alla Regina: l’ironia sui social

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Cade dalle scale mentre scende dalla Torre Asinelli: soccorsi sul posto

  • Incidente a San Lazzaro: 20enne investito sulle strisce

  • Sardine, il 19 gennaio 6 ore di musica e riflessioni: ecco chi salirà sul palco di Piazza VIII agosto

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

Torna su
BolognaToday è in caricamento