Crealis, in funzione da 3 giorni e già il primo mezzo è fuori uso

"Problema tecnico" per un veicolo sulla linea 13. Tper assicura: "Domani potrà riprendere regolare servizio"

Tre giorni fa è stato celebrato, con tutti gli onori, il primo viaggio del Crealis, il filobus che ha preso il posto del discusso Civis. Oggi Tper deve fare i conti già con il primo inconveniente. Uno dei mezzi, matricola 1107 in servizio sulla linea 13, è infatti fuori uso a causa di un "problema tecnico".  

"L'inconveniente - spiega la società di trasporti, smentendo che si sia trattato di un guasto elettrico, come riportato da qualcuno - riguardava un componente in materiale plastico di una porta del mezzo". Il problema tecnico, assicura Tper, "è già in corso di soluzione in deposito e il mezzo domani potrà riprendere regolare servizio".

Ha debuta lo scorso 2 febbraio il Crealis. Al viaggio inaugurale sul lato ovest della filovia 13, erano presenti la Presidente e Amministratore Delegato di Tper, Giuseppina Gualtieri,  il Sindaco Metropolitano di Bologna, Virginio Merola e varie autorità cittadine. 
La corsa inaugurale ha anticipato il debutto in servizio di altri due veicoli Crealis che già dal pomeriggio di mercoledì sono stati impiegati sulla stessa linea 13. A questi se ne aggiungeranno, nel corso delle prossime settimane, altri 5 che hanno già superato i tutti i test per l’immissione in servizio, poi via via tutti gli altri.

Il Crealis Neo è un veicolo a trazione elettrica dotato di guida ottica, sistema di guida che "permette un accostamento di precisione alle banchine di fermata, facilitando l’ingresso dei passeggeri e diminuendo così i tempi di sosta alle fermate". Così spiegava Tper il giorno della peesentazione del primo veicolo È dotato di 142 posti in totale, di cui 29 posti a sedere, quattro sedili per persone a mobilità ridotta, un posto per passeggero con disabilità su carrozzina e una zona passeggino.  
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Bologna usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Coronavirus: in Emilia Romagna chiuse scuole, asili e luoghi di cultura. Stop a eventi e manifestazioni

  • Coronavirus: 19 contagi in Regione, un caso anche a Modena. Migliaia di tamponi effettuati, attivo numero verde

  • Coronavirus : l'Università di Bologna sospende lezioni, esami e lauree

  • Coronavirus in Emilia-Romagna, 7 nuovi casi: "Tutti riconducibili al focolaio lombardo"

Torna su
BolognaToday è in caricamento