Ruba l'oro alla madre e tenta di rivenderlo con i complici: denunciati tre giovanissimi

Per ben due volte si presentano in gioielleria per permutare l'oro con il denaro. Ma il negoziante si insospettisce e chiama i Carabinieri

Questa mattina, i Carabinieri di Castiglione dei Pepoli hanno denunciato tre giovani del luogo per furto e ricettazione. A commettere il primo reato è stato un minorenne che ha rubato alcuni gioielli alla madre per rivenderli lunedì, con la complicità dei due amici, a un gioielliere che si è rifiutato di acquistare la merce perché i tre ragazzi erano privi dei documenti di riconoscimento.

Il giorno dopo, i tre si presentavano di nuovo in negozio con la stessa intenzione di permutare i gioielli con il denaro, a quel punto il gioielliere ha avvisato i Carabinieri. Interrogati, uno di loro ha riferito di averlo ottenuto l'oro dalla madre, ma quest’ultima, sentita dai Carabinieri ha negato l’affermazione del figlio. Anche il minorenne denunciato per furto ha tentato di far credere agli investigatori dell’Arma che la collana e i due orecchini in oro giallo li aveva avuti dalla mamma, ma la donna, interpellata sulla vicenda, ha riferito, invece, di essere stata derubata. Il ragazzo maggiorenne e l’altro minorenne sono stati denunciati per ricettazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

Torna su
BolognaToday è in caricamento