Furto da 200mila euro in ospedale: rubati macchinari, le visite non si possono fare

Disagi al nosocomio di Bentivoglio: alcuni utenti trasferiti al Maggiore per poter effettuare delle visite programmate

Quattro gastroscopi, tre colonscopi, due videoprocessori e una fonte luminosa, per un valore complessivo che, a una primissima stima, appare approssimabile a 200.000 euro, sono stati rubati, la notte scorsa, al servizio di Endoscopia dell’ospedale di Bentivoglio. Le attrezzature prese di mira dai ladri erano protette all’interno di un armadio metallico chiuso a chiave che è stato scassinato.

A seguito del maxi furto, "8 persone, che avrebbero dovuto essere visitate nella giornata di oggi, sono state trasferite all’ospedale Maggiore, così come sarà fatto nei prossimi giorni per chi aveva già in programma una prestazione di endoscopia digestiva". Lo rende noto l'Ausl, cha ha fatto sapere di aver denunciato all’Arma dei Carabinieri il furto, e che "ovviamente, garantirà la massima collaborazione alle indagini".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Savena: malore a scuola per un 17enne, ricoverato in rianimazione

  • Economia

    Reddito di cittadinanza, l'economista: "Procedure macchinose, rischio di un incubo amministrativo"

  • Cronaca

    Incidenti e morti sulle strade, il bilancio della Polstrada: aumentano le vittime

  • Cronaca

    Via da incuria e degrado, sei cuccioli salvati a San Lazzaro

I più letti della settimana

  • La terra trema: scossa di terremoto avvertita a Bologna e provincia

  • Le vie di Bologna dai nomi più strani e il loro significato, che non tutti conoscono!

  • Auto parcheggiata all'incrocio, traffico in tilt e file di bus bloccati in centro storico

  • Lavoro per oltre 19mila posti, le aziende bolognesi alla ricerca di personale

  • Incidente a Castenaso: investito mentre attraversa la strada, morto pedone

  • Tragedia a Casalecchio, uomo trovato morto nel parco

Torna su
BolognaToday è in caricamento