Incidente mortale ad Argelato: guidava ubriaco, accusato di omicidio stradale

Nell'incidente dell'8 ottobre scorso, ha perso la vita il suo amico 33enne

Guidava senza patente, in stato di ebbrezza ed è finito fuori strada. Ora è accusato di omicidio stradale un 31enne cittadino marocchino residente a Cento. 

Nell'incidente dell'8 ottobre scorso, poco dopo le 21, avvenuto ad Argelato in via della Costituzione, ha perso la vita il suo amico, un 33enne romeno, residente a San Giorgio di Pinao. Da quanto ricostruito dai Carabinieri, era proprio il 31enne a guidare la BMV 320, mentre il romeno, intestatario dell'auto, sedeva al lato passeggeri e nell'impatto è fuoriuscito dal tettuccio del veicolo. 

Sul posto erano intervenuti i militari della Stazione di San Giorgio di Piano. anche il cittadino marocchino era rimasto gravemente ferito ed era trasportato in gravi condizioni al Pronto Soccorso dell’Ospedale Maggiore di Bologna.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

  • Terremoto Toscana: riaperto traffico treni AV e regionali, ci sono ritardi

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

Torna su
BolognaToday è in caricamento