Incidente in via Maserati, investito fuori dalla discoteca: non ce l'ha fatta Simone Fragolino

Le condizioni del ragazzo erano subito apparse gravissime. E'deceduto al Maggiore

Non c'è stato nulla da fare per Simone Fragolino, questo il nome del 23enne di Cervignano del Friuli investito da un’automobile la notte tra sabato e domenica, davanti alla discoteca Numa di via Maserati. Come riporta UdineToday, Simone Fragolino è deceduto nel pomeriggio di oggi all'ospedale Maggiore di Bologna.

Le condizioni del ragazzo erano subito apparse gravissime. Sul posto erano intervenuti la Polizia Municipale e i sanitari del 118. 

Chi era Simone Fragolino

Impiegato in una concessionaria d'auto a Bagnaria Arsa, Simone lascia la mamma e il papà e una sorella di 19 anni. Una delle sue grandi passioni era  la canoa polo che praticava con l'associazione sportiva del Cus Udine. 

Il giovane è stato travolto da una auto in via Maserati, all'esterno della discoteca "Numa" di Bologna. Il sinistro si è verificato verso le 5 del mattino, dopo una serata trascorsa con amici a divertirsi. Vani i soccorsi, dopo un breve ricovero, per il ragazzo non c'è stato nulla da fare.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente in A13: scontro tra camion, chiuso tratto autostrada

  • Cronaca

    Rapina con pistola in area servizio A14: quattro in manette

  • Attualità

    Canale delle Moline, luminarie in acqua per vederlo anche di notte

  • Cronaca

    Aggressione Candiani al Cosmoprof: rimpatrio immediato per i responsabili

I più letti della settimana

  • Inseguimento e arresto a Corticella: entra dalla finestra mentre la famiglia è a letto

  • Il cane abbaia forte, i vicini segnalano: il giovane padrone è morto in casa

  • Incidente mortale sulla A13 Bologna-Padova: tratto chiuso

  • Vicini segnalano cattivo odore: era morto in casa da giorni

  • Incidente in A1: schianto in auto, un morto e un ferito grave

  • Lavora come dentista ma è senza laurea: nei guai studio medico

Torna su
BolognaToday è in caricamento