Kaizenlab, training intensivi per universitari: accademia e lavoro, lancio alla facoltà di Economia

Collaborazione fra Kaizen Institute Italia, specialisti nel miglioramento continuo, e Jebo Consulting, prima realtà di consulenza bolognese fatta da studenti. L’evento alle 18 nella sede di piazza Scaravilli.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

Creare un ponte reale fra accademia e mondo del lavoro. Per gli studenti universitari - di Bologna ma non solo - c'è ora una possibilità in più: i KaizenLab organizzati da Kaizen Institute Italia e Jebo Consulting. La presentazione ufficiale dei corsi si terrà giovedì 9 febbraio nella Facoltà di Economia dell'Università di Bologna, alle 18 (aula 11, piazza Scaravilli). Per partecipare basta registrarsi. Dalla collaborazione fra i professionisti del miglioramento continuo di Kaizen Institute e Jebo Consulting, prima realtà sul territorio bolognese di consulenza interamente gestita da studenti nascono così dei traning pensati per universitari, in modo da arricchire la loro cassetta di attrezzi utili per affrontare al meglio il salto nell'ambiente lavorativo. Alla presentazione di giovedì, oltre l'intervento di Gregorio Margotto, presidente Jebo Consulting, ci sarà la testimonianza di Simone Falavigna, manager di Emak, società leader nella cura del verde. L'azienda di Bagnolo in Piano (Reggio Emilia), gruppo quotato in borsa con fatturato di 392 milioni di euro, applica da sempre la filosofia Kaizen che ha fruttato, fra le altre cose, un aumento medio di produttività del 25%. «Proponiamo agli studenti due tipologie di corsi unici nel loro genere - spiega Alessio Vignato, uno dei professionisti di Kaizen Institute -. Siamo convinti che l'attitudine Kaizen rappresenti per i ragazzi una grande occasione di crescita dal punto di vista professionale. È fondamentale continuare a camminare costantemente sulla strada del miglioramento, ponendosi delle sfide, fissando degli obiettivi avendo la capacità di raggiungerli. Allo stesso tempo collaboriamo molto volentieri con il team di Jebo, una realtà di studenti capaci di mettersi in gioco, in puro stile Kaizen». I corsi, dopo l'appuntamento gratuito di giovedì 9, cominceranno a fine febbraio: training intensivi che saranno svolti nel weekend, sabato e domenica. Sono due le tipologie attualmente già previste: K-Manager, che permette di sviluppare capacità di Project management e lo sviluppo di qualsiasi tipo di progetto, e K-Leader, che punta invece allo sviluppo di capacità di ledearship attraverso il team management e utilizzo appropriato delle risorse. Entrambi i corsi vedranno un approccio molto pratico, tipico della filosofia Kaizen: i partecipanti verranno continuamente coinvolti in prima persona in un percorso di games appositamente studiati per migliorare le proprie capacità di leadership, con l'obiettivo di mettere in pratica ciò che si è imparato durante il weekend.

Torna su
BolognaToday è in caricamento