Largo Lercaro: si "bucano" nel cortile di una scuola, denunciati un 18enne e un minore

Scelta davvero inopportuna quella di due giovanissimi: il cortile di una scuola elementare per 'farsi' una dose di eroina

Semmai ne esistesse uno "indicato", scelta davvero inopportuna quella del cortile di una scuola elementare per 'farsi' una dose di eroina.

Due giovanissimi tossicodipendenti, sorpresi sabato pomeriggio a Bologna dai carabinieri: 18enne e un 17enne, entrambi bolognesi, denunciati per invasione di terreni e segnalati alla Prefettura per uso personale di stupefacenti.

I militari hanno notato due intrusi nell'area giochi della scuola elementare Don Milani in Largo Lercaro, durante un giro di controllo. I due erano intenti a riscaldare con un accendino due contenitori in alluminio, con all'interno una sostanza liquida che le analisi hanno poi confermato essere eroina.

Dopo l'identificazione e la denuncia, i due sono stati lasciati liberi e il minorenne riaffidato ai genitori.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Un giorno alla mensa dei poveri: "Non torno a casa, piuttosto vivo per strada"

    • Cronaca

      Dramma rifugiati, la soluzione di un 16enne: un tetto temporaneo con oggetti di recupero

    • Cronaca

      Aggredita sotto casa la custode del Giardino S. Leonardo: in ospedale con le costole rotte

    • Cronaca

      Autisti in sciopero il 13 dicembre: bus a rischio

    I più letti della settimana

    • Studentessa incinta morta, la mamma pubblica la foto del cadavere su Fb

    • Il presepe animato riaccende via Azzurra: "File fino a via Massarenti per vederlo, nel 2015 18mila visite"

    • Guns n'Roses in concerto in Italia, la data del "Reunion Tour 2017" sarà a Imola

    • Autopsia sulla giovane incinta trovata morta: si attendono gli esami tossicologici

    • Poliziotto si spara al pronto soccorso del Sant'Orsola

    • Uomo trovato morto sul bus 25

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento