Lite in via de' Falegnami: bottigliata in testa al cameriere, Carabinieri usano spray urticante

Tre ventenni nei guai: dopo il litigio scaturito per futili motivi, se la prendono con i militari

Colpisce a bottigliate in testa il cameriere e poi spintona i carabinieri intervenuti sul posto che per calmarlo usano lo spray al peperoncino. È successo ieri sera, intorno alle 23,30, alla Piadineria wine bar di via de' Falegnami.

L'aggressore, un ventenne di Budrio, ha colpito il cameriere, un ragazzo bengalese di 25 anni, per futili motivi. Con lui, denunciate per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale anche due amiche: una diciottenne di Budrio e una ventiduenne imolese.

Alla fine sul posto gli operatori del 118 per visita e lavaggio post utilizzo dello spray.

Potrebbe interessarti

  • Forno a microonde: fa veramente male alla salute?

  • L'olio di arachidi fa male? Ecco la verità

  • Segreti e benefici del Tai Chi Chuan

  • Obesità infantile: come aiutare i vostri figli a mangiare meglio

I più letti della settimana

  • Incidente in A1, un morto: traffico bloccato la domenica del rientro

  • Incidente in A14 tra Forlì e Cesena, muore ragazzo di San Lazzaro di Savena

  • Concorso Mibac, bando per 1052 vigilanti: requisiti e materie d'esame

  • Incidente mortale sulla A14: chi era la giovane vittima

  • Nadia Toffa è morta: aveva scelto Bologna per la sua prima uscita pubblica

  • Interporto, scuoiano una pecora nel parcheggio: tre denunciati

Torna su
BolognaToday è in caricamento