Savena: non sente l'amico da giorni, trovato morto in casa

Aveva cercato di contattarlo e aveva suonato più volte al campanello, senza ricevere risposta. La Polizia trova droga

I Vigili del Fuoco sono intervenuti ieri sera alle 19 in via Sardegna, dopo l'allarme lanciato da una donna che non riusciva a rintracciare un suo amico. Aveva cercato di contattarlo e aveva suonato più volte al campanello di casa, senza ricevere risposta. 

Quando i caschi rossi sono entrati in casa, l'amara scoperta: l'uomo, 53enne italiano, è stato trovato cadavere. E' intervenuta anche la Polizia, che ha trovato nell'appartamento della vittima vari tipi di droghe.

Non sono ancora stati accertati i motivi del decesso. Tra le prime ipotesi un malore, non è escluso che possa ssere stato causato da una overdose da sostanze stupefacenti. Il magistrato di turno al momento non ha disposto ulteriori accertamenti o l'autopsia, non avendo riscontrato segni di violenza sul cadavere.  

Potrebbe interessarti

  • Forno a microonde: fa veramente male alla salute?

  • L'olio di arachidi fa male? Ecco la verità

  • Segreti e benefici del Tai Chi Chuan

  • Obesità infantile: come aiutare i vostri figli a mangiare meglio

I più letti della settimana

  • Incidente in A1, un morto: traffico bloccato la domenica del rientro

  • Incidente in A14 tra Forlì e Cesena, muore ragazzo di San Lazzaro di Savena

  • Concorso Mibac, bando per 1052 vigilanti: requisiti e materie d'esame

  • Incidente mortale sulla A14: chi era la giovane vittima

  • Nadia Toffa è morta: aveva scelto Bologna per la sua prima uscita pubblica

  • Interporto, scuoiano una pecora nel parcheggio: tre denunciati

Torna su
BolognaToday è in caricamento