Persiceto, la marijuana un affare di famiglia: nei guai madre, padre e figlio

Ieri mattina, i militari hanno bussato per avere un chiarimento in merito a una lite domestica e ...

Un'intera famiglia denunciata dai Carabinieri della Stazione di San Giovanni in Persiceto: il padre 48enne, la madre 46enne e figlio 21enne, tutti attivamente 'impegnati' in produzione, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti o psicotrope.

Ieri mattina, i militari hanno bussato per avere un chiarimento in merito a una lite domestica scoppiata recentemente. Accolti dalla donna, hanno immediatamente notato due grandi piante di marijuana in vasi di plastica. La donna ha tergiversato dicendo che la sostanza stupefacente era per uso personale, ma in casa sono stati trovati altri oggetti e in particolare una bilancina elettronica di precisione che il figlio nascondeva nell’armadio della stanza da letto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

Torna su
BolognaToday è in caricamento