Morìa di pesci nel Savena, tra le ipotesi uno sversamento abusivo

Attesi gli esami tossicologici sugli animali morti, ma dall'analisi delle acque si esclude categoricamente la siccità

Foto di Repertorio

Avrebbe causato danni anche ai fanghi vivi del depuratore Hera di Bologna il presunto sversamento di residui industriali che avrebbe fatto morire centinaia di pesci lungo il fiume Savena.

Gli animali sono stati notati nella giornata di venerdì, e le  analisi di Arpae sono state effettuate il giorno seguente. Secondo una prima stima dell'agenzia rtegionele, condotta sulle acque, "l’ipotesi più probabile della morìa di pesci al momento è quella di un repentina ed elevata variazione del pH causata dallo sversamento di uno scarico, probabilmente industriale, con pH fortemente alterato, e con valori sicuramente non compatibili con la vita dei pesci".

Non si può escludere quindi che uno scarico di questo tipo possa essere stato mandato in fognatura e che, a seguito delle piogge o per effetto dello scarico stesso, si sia versato nel torrente Savena attraverso uno degli scolmatori presenti lungo il tronco fognario Pianoro-Rastignano.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Quando passo per la fondovalle Savena e vedo tutte quelle industrie attaccate al fiume e poi verso Rastignano tante anatrelle , pescatori, aironi cenerini...mi chiedo se si rendono conto della responsabilità che hanno, le industrie e il Comune che dovrebbe controllare. Ma il senso di responsabilità nell'uomo, dove è finito?

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente a Borgo: investito sulle strisce, morto dopo giorni di agonia

  • Cronaca

    Offese razziste a Mihajlovic, Polizia Locale Roma indaga su agente

  • Cronaca

    Danni maltempo, indennizzi rinviati: fuori dal decreto crescita

  • Cronaca

    Maltempo, due frane a Loiano: strade chiuse

I più letti della settimana

  • Incidente a Pianoro, frontale Lamborghini-Minicooper: Futa bloccata

  • Terremoto in Appennino: scossa avvertita a Castel D'Aiano

  • Ragazza travolta dal bus: è grave in ospedale

  • Conclusa la Nuova Bazzanese, sabato l’apertura al traffico

  • Il Giro d'Italia torna nel bolognese: le modifiche alla viabilità

  • Incidente in porta Sant'Isaia: donna travolta e ferita dal bus, rischia una gamba

Torna su
BolognaToday è in caricamento