Rapina in via Cleto Tomba: le rompono il naso per scipparle borsa e i-phone

Violenta aggressione ai danni di una 36enne, picchiata e derubata mentre passeggiava nel parchetto sotto casa. Il malintenzionato l'ha lasciata a terra, con il naso fratturato, dopo averle portato via qualche banconota e il telefono

Violenta rapina ieri pomeriggio ai danni di una 36enne, picchiata e derubata mentre passeggiava nel parchetto sotto casa, in via Cleto Tomba. Un malintenzionato l'ha avvicinata nel tentativo di scipparle la borsetta, ma la donna - originaria di Rioveggio ma domiciliata in città - ha tentato di opporsi, così è stata malmenata e lasciata a terra, con il naso fratturato.

La donna ha poi dettagliato alla polizia che, mentre era sola nell'area verde vicino casa, è stata avvicinata da uno sconosciuto con i capelli lunghi, che senza parlare l'ha colpita con forza al naso cercando di strapparle la borsa. Al suo tentativo di resistere l'ha buttata a terra. Il malvivente le ha poi infilato le mani dentro il giubbotto, cercando l'i-phone che la vittima aveva addosso. Dopo averlo trovato, ha preso anche la borsetta ed è fuggito.

A quel punto la donna è corsa a casa e ha chiesto aiuto al fidanzato, che ha avvertito il 113 e l'ha accompagnata al pronto soccorso dell'ospedale Sant'Orsola dove le è stata diagnosticata la frattura del naso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, neve in arrivo sull'Appennino emiliano

  • Ripetitori e onde dei cellulari, lo studio del Ramazzini: "Tumori rari nelle cellule nervose"

  • Rivoluzione orari della 'movida', parte esperimento. Lepore: "Cercheremo di dettare una nuova tendenza"

  • Fuga di gas dalle cantine: 16 famiglie evacuate, traffico bloccato

  • Furto a San Lazzaro: "Sono entrati in pieno giorno e hanno fatto un disastro. Sono sconvolta"

  • Accoltellamento sul treno: due feriti, treni in ritardo

Torna su
BolognaToday è in caricamento