Auto a fuoco nel cortile del Comune di Sasso Marconi: altro atto intimidatorio

Nella notte un'auto incendiata, mentre qualche giorno fa le fiamme erano state date al deposito delle auto rimosse. Nessuna videocamera, resta il giallo

Durante la notte a Sasso Marconi ignoti hanno dato fuoco a un'auto di servizio all'interno del cortile del Municipio. Solo due giorni prima stessa cosa alla deposito nel quale si portano le auto rimosse. Non ci sono videocamere di sorveglianza che possano rivelare l'identità degli autori e i cittadini chiedono maggiore sicurezza. A spiegare meglio le dinamiche sono gli stessi Carabinieri di Sasso Marconi, intervenuti sul luogo intorno alle 4.30 di questa notte: "Questa notte siamo intervenuti in Piazza dei Martiri a Sasso Marconi, dove ignoti, dopo aver manomesso il cancello automatico che permette di entrare in un’area adibita a parcheggio, hanno incendiato il Fiat Doblò in uso alla Polizia Municipale e sono fuggiti".

Le fiamme sono state spente dai Vigili del Fuoco di Zola Predosa. L’incendio ha danneggiato anche l’impianto di climatizzazione del palazzo comunale e un contatore della società HERA, provocando una fuoriuscita di gas che è stata tamponata subito dopo da una squadra di tecnici intervenuti sul posto. Sono in corso le indagini dei Carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

  • Avvelenato e lasciato nel parcheggio va in coma e muore dopo 2 giorni: fermati due coniugi

Torna su
BolognaToday è in caricamento