Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Ilaria Cucchi su sentenza migranti: "Da Salvini segnali pericolosissimi"

La sorella di Stefano Cucchi oggi alla Lamborghini per l'assemblea dei lavoratori

 

Ilaria Cucchi, davanti ai cancelli della Lamborghini di Sant'Agata Bolognese, dove stamattina era ospite dell'assemblea dei lavoratori, commenta le parole del ministro Matteo Salvini sulla sentenza del Tribunale bolognese che riconosce l'iscrizione all'anagrafe dei richiedenti asilo e che Salvini ha definito "vergognosa".

 "Qui si lanciano segnali pericolosissimi - afferma la sorella di Stefano Cucchi - visto che siamo ijn tema di dirititi, bisogna battersi per i diritti di tutti, soprattutto degli ultimi, e non girarsi dall'altra parte".

Accanto a lei, il suo avvocato Fabio Anselmo: "Oggi in Italia, con quello che è successo a Napoli e a Viterbo, il ministro dell'Interno forse avrebbe qualcosa di meglio da fare piuttosto che criticare queste sentenze. La campagna elettorale - continua - non dovrebbe riguardare chi ricopre cariche istituzionali con dispendio di energie, che sono pagate da tutti i cittadini. Credo che la presenza del ministro dell'Interno dovrebbe essere garantita nei luoghi caldi, dove ci sono i problemi veri del Paese, dove ci sono mafia e corruzione".

Potrebbe Interessarti

  • Tempesta di vento nel Bolognese\VIDEO

  • Sgombero Xm24, barricate agli ingressi: la polizia usa la ruspa | VIDEO

  • Sgombero XM24, attivisti esultano: "Restiamo in Bolognina" | VIDEO

  • Sgombero Xm24, polizia, ruspa, fuochi e attivisti sul tetto: le immagini della giornata | VIDEO

Torna su
BolognaToday è in caricamento