Borgo Panigale: rapina e pestaggio a transessuale per il 'territorio', due denunce

Calci e pugni per 170 euro, poi la denuncia in caserma

I Carabinieri hanno denunciato sabato 9 marzo due cittadini peruviani di 33 e 55 anni. Sono accusati di aver picchiato e rapinato la notte del 3 marzo scorso un loro connazionale 42enne in viale Alcide De Gasperi, a Borgo Panigale.

Il tutto è iniziato con una richiesta di denaro alla vittima per "lavorare" in quella zona, si tratta di tre transessuali, e, al suo rifiuto, è stata presa a calci e pugni e costretta a sborsare 170 euro.

La 42enne ha sporto denuncia in caserma e il 9 marzo i Carabinieri hanno identificato gli autori della rapina nella loro abitazione, dove vive anche un cittadino romeno di 28 anni trovato con una patente rubata e quindi lui denunciato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio di Vasco Rossi Lorenzo si è sposato: tutta la felicità in una foto

  • Cerca di fuggire dalla gazzella dei carabinieri con l'apecar: è ubriaco

  • Castenaso: morto Dino, il re della pasticceria

  • Tre appartamenti all'asta in via Amendola: il bando Invimit scade il 20

  • Incidente in via del Gomito, morto ciclista di 25 anni

  • Il figlio di Vasco Rossi oggi dice "sì": matrimonio a Crespellano per Lorenzo Rossi Sturani

Torna su
BolognaToday è in caricamento