San Donato: al volante senza patente con il Rolex al polso, nei guai 28enne

Non era la prima volta che veniva fermata

Non era la prima volta che veniva fermata alla guida senza patente. Ieri in via Amaseo, nel quartiere San Donato, la Polizia ha controllato un'auto guidata da una bolognese di 28 anni.

Era in auto con un cittadino marocchino di di 29 anni, anche lui volto noto alle forze dell'ordine. Gli agenti hanno notato al polso della donna un orologio Rolex del quale non ha saputo giustificare la provenienza, così è stato prelevato e sequestrato.

E' stata denunciata per ricettazione e l'auto sottoposta a fermo amministrativo. Non ha mai conseguito la patente di guida, infatti era già stata sanzionata tre mesi fa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

Torna su
BolognaToday è in caricamento