San Donato: al volante senza patente con il Rolex al polso, nei guai 28enne

Non era la prima volta che veniva fermata

Non era la prima volta che veniva fermata alla guida senza patente. Ieri in via Amaseo, nel quartiere San Donato, la Polizia ha controllato un'auto guidata da una bolognese di 28 anni.

Era in auto con un cittadino marocchino di di 29 anni, anche lui volto noto alle forze dell'ordine. Gli agenti hanno notato al polso della donna un orologio Rolex del quale non ha saputo giustificare la provenienza, così è stato prelevato e sequestrato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' stata denunciata per ricettazione e l'auto sottoposta a fermo amministrativo. Non ha mai conseguito la patente di guida, infatti era già stata sanzionata tre mesi fa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Come pulire e disinfettare i condizionatori: trucchi e consigli

  • Incidente sulla A1: scontro camion-furgone, due morti

  • Focolai covid a Bologna: l'attenzione si sposta all' ex hub di via Mattei

  • Tragedia in Romagna: perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia, morta studentessa dell'Alma Mater

  • Positivo al Covid, continua ad andare a lavorare in pizzeria. Il sindaco: "Inaccettabile, siano sanzionati con severità"

Torna su
BolognaToday è in caricamento