Inseguimento in centro: agente in bici arresta il pusher 'podista'

Si è fatto prestare la bici da un passante e ha messo le manette a un 28enne con una serie di alias e una sfilza di precedenti 

Foto archivio

Ha fiato e gambe il cittadino gambiano di 28 anni arrestato ieri pomeriggio in via Amendola, dopo un lungo inseguimento. Durante i servizi straordinari tra la Montagnola e la stazione, i poliziotti alle 14 circa hanno notato due africani alla fine di via Indipendenza, così hanno invertito la marcia per eseguire un controllo. Uno di loro infatti, alla vista della volante, aveva velocemente messo in tasca un involucro per poi darsi alla fuga. 

E' così iniziato un lungo inseguimento verso via Boldrini, via Gramsci, via Cairoli, fino a quando un agente ha fermato un passante e si è fatto prestare una bicicletta, individuando il fuggitivo mentre si nascondeva tra le auto parcheggiate in via Amendola, dopo essersi scontrato contro un'auto in transito, ammaccandola e riportando diverse escoriazioni al braccio. Una volta avvisato il collega via radio, ha fatto scattare le manette. 

Il 28enne, trovato con oltre 13 grammi di marijuana e 300 euro, ha una serie di alias e una sfilza di precedenti per spaccio, resistenza e minacce. Era già gravato da due divieti di dimora e uno di espulsione del prefetto di Ferrara. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Harry e Megan a Bologna dopo l’addio alla Regina: l’ironia sui social

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Cade dalle scale mentre scende dalla Torre Asinelli: soccorsi sul posto

  • Incidente a San Lazzaro: 20enne investito sulle strisce

  • Sardine, il 19 gennaio 6 ore di musica e riflessioni: ecco chi salirà sul palco di Piazza VIII agosto

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

Torna su
BolognaToday è in caricamento