Omicidio colposo in Russia, Carabinieri lo arrestano in via Levanti

I militari mettono le manette a un 35enne, ricercato per omicidio in relazione a violazioni del codice stradale

I Carabinieri del Nucleo Investigativo di Bologna hanno eseguito un mandato di arresto europeo nei confronti di un cittadino russo di trentacinque anni, accusato di omicidio colposo per violazioni delle norme sulla circolazione stradale.

Il provvedimento era stato emesso dalle autorità russe il 15 giugno scorso. Il trentacinquenne, disoccupato e con precedenti di polizia, è stato fermato ieri pomeriggio in via Antonio Levanti e, al termine dell’identificazione, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Bologna, in attesa dell’estradizione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • capperi...tutti da noi....

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente in montagna, camion sospeso su una rupe: morto l'autista bolognese

  • Cronaca

    Violenza sessuale su ragazza, 42enne arrestato in aeroporto

  • Cronaca

    Blocco del traffico, domenica ecologica il 24 marzo: tutte le limitazioni

  • Cronaca

    Statue imbrattate in Piazza Maggiore, autori identificati grazie ai video

I più letti della settimana

  • Incidente a San Lazzaro, perde il controllo dell'auto e si schianta contro il guard rail: vivo per miracolo

  • Mamma dimentica figlio di due anni in auto e va a lavoro

  • Morto a 26 anni sotto i portici di via Ugo Bassi, mistero sulle cause

  • Incidente in A1: schianto in auto, un morto e un ferito grave

  • Trasporti, sciopero 24 marzo: disagi per chi viaggia in bus

  • Il cane abbaia forte, i vicini segnalano: il giovane padrone è morto in casa

Torna su
BolognaToday è in caricamento