Mezz'etto di 'erba' in tasca, poi calci e spintoni ai Carabinieri

Colto in flagranza dai militari in borghese in centro

Un cittadino nigeriano di 21 anni, con precedenti, è stato arrestato questa notte con l'accusa di spaccio e resistenza a pubblico ufficiale. Durante l'attività nelle zone adiacenti al Parco della Montagnola, dove, grazie ai maggiori controlli numerosi eventi, si è di molto ridotta la presenza di spacciatori, è stato colto in flagranza dai Carabinieri in borghese in via Maroncelli, mentre vendeva marijuana a un 23enne bolognese.

All'atto del fermo si è scagliato contro i militari con calci e spintoni. In tasca sono stati rinvenuti 50 grammi di marijuana e un 1 grammo di cocaina. E' finito alla Dozza.

Un bolognese di 25 anni è stato denunciato dalla Polizia che lo ha fermato a bordo di una Bmw in via dell'Osservanza: in tasca aveva 10 grammi di hashish.

Droga nella cassetta della posta: arrestato 38enne latitante

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna, le Sardine festeggiano e escono di scena: "Non siamo nati per stare sul palcoscenico. E' tempo di tornare alle nostre priorità"

  • Elezioni regionali Emilia Romagna, risultati definitivi Bologna, comune per comune

  • Incidente, scontro frontale a Castel Guelfo: 24enne grave al Maggiore

Torna su
BolognaToday è in caricamento