Offre droga, ma 'cliente' è agente in borghese: pusher nei guai

Un giovane in manette in zona universitaria

Ha avvicinato un uomo cercando di offrirgli della droga, ma il destinatario dell'offerta in realtà era un agente della Mobile in borghese. E' terminata con l'arresto l'attività di un 21enne cittadino gambiano, irregolare e con diversi precedenti, bloccato ieri sera tra via Zamboni e via Marsala intorno alle 22. Dopo essersi qualificato al suo interlocutore, il poliziotto ha chiesto il supporto delle Volanti, che hanno poi perquisito l'uomo e lo hanno portato via: addosso, il ragazzo aveva oltre 250 grammi di marijuana e circa 450 euro in contanti. Nella zona sono stati rinforzati i servizi di controllo antispaccio, in vista dell'estate.

Il giovane, questa mattina sarà processato per direttissima. Nel pomeriggio, invece, sono stati denunciati per lo stesso reato due marocchini. Il primo, un 30enne regolare sul territorio e incensurato, è stato controllato e fermato in via Belle Arti, e aveva con sé 0,80 grammi di coca, sei di hashish e 25 euro. L'altro, un 21enne irregolare e con precedenti specifici, è stato scoperto in piazza Verdi con 10 grammi di hashish e 10 euro.

Potrebbe interessarti

  • La mappa degli outlet a Bologna: dove fare ottimi affari

  • Ogni quanto vanno lavate le lenzuola?

  • Dermatologia: una bolognese premiata al congresso mondiale

I più letti della settimana

  • La mappa degli outlet a Bologna: dove fare ottimi affari

  • Ogni quanto vanno lavate le lenzuola?

  • Incidente mortale a Sasso Marconi: auto si scontra con un camioncino, bimbo di sette anni muore sul colpo

  • E' morto Gianluca 'Gaz' Galliani: tastierista dei 'Gaznevada

  • Incidente a Funo di Argelato: schianto moto-furgone, un morto

  • Incendio in via Casoni: fiamme nella ex fabbrica officine Casaralta

Torna su
BolognaToday è in caricamento