Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

Ex-Breda: 'Basta incontri e scioperi, rispettino gli accordi'|VIDEO

Stipendi e fornitori non pagati, garanzie che mancano: ai lavoratori ex Breda saranno pagati gli stipendi arretrati, ma il futuro è nero

 

Mancano oltre 100mila euro per pagare gli stipendi arretrati ai lavoratori della ex Breda e questo, grazie al versamento anticipato da parte delle aziende di trasporto dell'Emilia Romagna, ma il problema si riproporrà per mancanza di un piano futuro per la I.I.A - Industria Italiana Autobus - che comprende la ex BredaMenarinibus di via San Donato e lo stabilimento di Flumeri, in provincia di Avellino. 

I lavoratori oggi sono in sciopero ed è ferma l'intenzione di passare a un blocco totale e alla richiesta di sequestro cautelativo, se domattina non troverano i soldi sul conto. 

"Abbiamo fatto anche i giardinieri" ha detto a Bologna Today un lavoratore "nessuno tosava più l'erba, sembrava di essere nella giungla davanti allo stabilimento, questo perché siamo ancora legati all'azienda, ci ha dato da vivere, ma questa è una questione di dignità". 

Sindacati e lavoratori sono stanchi di organizzare incontri per ottenere quanto "si erano già impegnati a fare" ha detto il leader Fiom dell'Emilia Romagna Burno Papignani: "Io faccio accordi anche con il diavolo per i lavoratori, parliamo con tutti". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
BolognaToday è in caricamento