"Sotto le Stelle del Cinema": il programma completo

Sotto le stelle del Cinema: saranno 55 le serate davanti al maxi schermo di Piazza Maggiore, nel “cinema” più bello del mondo: tutte le sere alle 21.45 dal 19 giugno al 15 agosto.  

Un cartellone unico che si inaugurerà lunedì 19 giugno, con un classico della comicità come I figli del deserto con Stan Laurel e Oliver Hardy, per portare poi in Piazza Maggiore il primo ospite già martedì 20 giugno: Pablo Trapero, regista argentino tra i più sorprendenti del panorama contemporaneo, a Bologna con il suo ultimo film, Il clan, Leone d’Argento alla Mostra del Cinema di Venezia nel 2015.

Tanto cinema in Piazza Maggiore, del passato e del presente: Akira Kurosawa, Ugo Tognazzi, Pietro Germi sono le stelle comete di un cartellone che si snoderà poi tra classici della comicità (come Frankenstein Jr., scelto per l’immagine 2017 di Sotto le stelle del cinema) e grandi titoli del presente, tra fiction e documentari, straordinarie copie in 70mm (come quelle di Interstellar e The Hateful Eight) e grandi serate musicali (come quelle con l’orchestra per La corazzata Potemkin e Buster Keaton).

GLI OSPITI. Un’edizione 2017, questa di Sotto le stelle del cinema, che si preannuncia ancora una volta ricca di ospiti:
-    Pablo Trapero (20 giugno) per il suo ultimo film, Il clan;
-    D.A. Pennebaker (27 giugno) per il nuovo restauro di Monterey Pop;
-    Agnès Varda (1° luglio) per il suo nuovo film, Visages Villages;
-    Bruce Weber (2 luglio) per il suo documentario dedicato a Chet Baker, Let’s Get Lost;
-    Béla Tarr e Vinicio Capossela (7 luglio) per il film Le armonie di Werckmeister dello stesso Béla Tarr, ospite proprio in quei giorni di International Film Academy;
-    Carlo Croccolo ed Elena De Curtis (24 luglio) per I due marescialli con Totò;
-    Sydney Sibilia (3 agosto) per Smetto quando voglio;
-    Paolo Virzì e Micaela Ramazzotti (4 agosto) per La pazza gioia.

Iniziare con Stan Laurel & Oliver Hardy
19 giugno

Una delle più grandi coppie comiche di tutti i tempi (se non la più grande!) aprirà la lunga estate Sotto le stelle del cinema: Stan Laurel & Oliver Hardy sono protagonisti lunedì 19 giugno di una delle loro più indimenticabili interpretazioni, I figli del deserto, diretto nel 1933 da W.A. Seiter.


Pablo Trapero in Piazza Maggiore con Il clan
20 giugno

Il regista argentino Pablo Trapero sarà in Piazza Maggiore martedì 20 giugno con Il clan.


Verso Il Cinema Ritrovato
21 – 23 giugno

Si prepara il terreno per Il Cinema Ritrovato, con tre serate che faranno da preludio alla 31ª edizione del festival (in programma dal 25 giugno al 2 luglio).

Ecco le serate Verso Il Cinema Ritrovato:
-    mercoledì 21 giugno: Le catene della colpa, diretto nel 1947 da Jacques Tourner, apre il lungo omaggio che la Cineteca di Bologna dedica quest’anno a Robert Mitchum, nel centenario della nascita;
-    giovedì 22 giugno: Uomini di domenica, diretto nel 1930 da Siodmak e Ulmer, è invece il primo assaggio della retrospettiva che Alexander Payne curerà al Cinema Ritrovato: una serie di film che hanno un fattore in comune: l’essere ambientati di domenica;
-    venerdì 23 giugno: le note di Mrs. Robinson risuoneranno in Piazza Maggiore con il nuovo restauro del cult Il laureato (serata promossa da Dodo Gioielli), nel 50° anniversario del film.

Il programma serale del festival Il Cinema Ritrovato
25 giugno – 2 luglio

Da sabato 24 giugno a domenica 2 luglio c’è il festival Il Cinema Ritrovato che concluderà tutte le sere in Piazza Maggiore.
Questo il programma serale del festival:
-    sabato 24 giugno: inaugurazione del festival con il nuovo restauro dell’Atalante di Jean Vigo, preceduto dal restauro di un altro film di Jean Vigo, A propos de Nice (serata promossa da Mare Termale Bolognese);
-    domenica 25 giugno: il nuovo restauro di Johnny Guitar di Nicholas Ray, con un’indimenticabile Joan Crawford;
-    lunedì 26 giugno: La corazzata Potemkin, a 100 anni dalla Rivoluzione russa, rivivrà in Piazza Maggiore accompagnata dalla Filarmonica del Teatro Comunale, preceduta dall’anteprima del nuovo restauro del prologo di La Roue, monumentale film di Abel Gance del 1923, in corso di lavorazione (serata promossa da Ottica Garagnani);
-    martedì 27 giugno: un maestro del documentario come D.A. Pennebaker presenterà il nuovo restauro del suo Monterey Pop, nel 50° anniversario dello straordinario concerto che vide salire sul palco le grandi star della musica, da Jimi Hendrix (quando diede fuoco alla chitarra) a Janis Joplin, da Otis Redding a Ravi Shankar (serata promossa da SIAE); 
-    mercoledì 28 giugno: un classico di King Vidor, The Patsy, accompagnato dal vivo dall’ensemble The Sprockets (serata promossa da RINASCIMENTO);
-    giovedì 29 giugno: Break-Up – L’uomo dei cinque palloni, il film dimenticato di Marco Ferreri, con Marcello Mastroianni e Catherine Spaak, restituito 50 anni dopo alla sua versione originaria grazie al restauro che ha conquistato il Leone per il Miglior Film Restaurato all’ultima Mostra del Cinema di Venezia (serata promossa da Aeroporto di Bologna);
-    venerdì 30 giugno: nuovo appuntamento con il Progetto Keaton e il restauro di Io e il ciclone, accompagnato dal vivo dall’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna (serata promossa da Lamborghini);
-    sabato 1° luglio: Agnès Varda salirà sul palco di Piazza Maggiore per presentare il suo ultimo film, Visages Villages, realizzato assieme all’artista francese JR;
-    domenica 2 luglio: Bruce Weber, fotografo di fama internazionale, sarà in Piazza Maggiore per il gran finale del Cinema Ritrovato, con il suo documentario dedicato a Chet Baker, Let’s Get Lost.


Ugo Tognazzi I
3 luglio

Primo assaggio dell’omaggio a Ugo Tognazzi lunedì 3 luglio, con il cult di Mario Monicelli, Amici miei, nel quale Tognazzi interpreta l’indimenticabile conte Mascetti (serata promossa da Agribologna).


Il cinema del presente I
4 luglio

Il cinema del presente si affaccia in Piazza Maggiore martedì 4 luglio, con Nuovomondo di Emanuele Crialese (serata promossa da Granarolo).

Documentari I
5 luglio

Il documentario è protagonista mercoledì 5 luglio, con due titoli: Nascono i fiori di Mauro Bartoli, dedicato ai bambini di Chernobyl, e Sognando Gianni Morandi, realizzato dall’associazione di promozione sociale bolognese “Associazione d’iDee”, che mostra il cammino verso la vita indipendente di un gruppo di giovani con sindrome di Down e l’incontro con il loro idolo Gianni Morandi.

Pasolini
6 luglio

Un omaggio a Pier Paolo Pasolini giovedì 6 luglio, con il suo esordio alla regia nel 1961: Accattone.

Il cinema del presente II
7 luglio

Stregato dal cinema di Béla Tarr, Vinicio Capossela sarà venerdì 7 luglio sul palco di Piazza Maggiore con il regista ungherese, per presentare il suo Le armonie di Werckmeister.

Akira Kurosawa
8-10 luglio

Dall’8 al 10 luglio, tre film del maestro Akira Kurosawa:
-    sabato 8 luglio, Vivere; 
-    domenica 9 luglio, Ran; 
-    lunedì 10 luglio, I sette samurai (serata promossa da Ascom Confcommercio Bologna).

Schermi e lavagne
11-13 luglio

Tre serate dedicate ai più piccoli dall’11 al 13 luglio:
-    martedì 11 luglio, Paper Moor di Peter Bogdanovich (serata promossa da Bonfiglioli riduttori);
-    mercoledì 12 luglio, La mia vita da zucchina di Claude Barras (serata promossa da Mielizia);
-    giovedì 13 luglio, Sasha e il Polo Nord di Rèmi Chayé (serata promossa da Mare Termale Bolognese).

Risate di gioia
14-19 luglio

Si ride Sotto le stelle del cinema con i capolavori comici:
-    venerdì 14 luglio con Frankenstein Jr. di Mel Brooks, ricordando Gene Wilder (serata promossa da Open Fiber); 
-    sabato 15 luglio, L’armata Brancaleone di Mario Monicelli; 
-    domenica 16 luglio, Manhattan di Woody Allen (serata promossa da Marino e Paola Fondazione Golinelli); 
-    lunedì 17 luglio, Io e Annie, sempre di Woody Allen (serata promossa da CAMST); 
-    martedì 18 luglio, The Blues Brothers di John Landis (serata promossa da Unipol Banca); 
-    mercoledì 19 luglio, Prima pagina di Billy Wilder (serata promossa da Lloyds Farmacie).


Documentari II
20-21 luglio

Uno dei documentari più belli dell’ultima stagione, I Am Not Your Negro è in programma giovedì 20 luglio (serata promossa da Lega Coop), seguito, venerdì 21 luglio, da The Beatles: Eight Days a Week di Ron Howard (serata promossa da Genus Bononiae).

Bollywood
22 luglio

Torna il cinema di Bollywood in Piazza Maggiore: sabato 22 luglio è in programma Bajirao Mastani, realizzato nel 2015 da Sanjay Leela Bhansali.

Documentari III
23 luglio

Al centro di una delle sezioni del Cinema Ritrovato, il film di Bill Morrison Dawson City – Il tempo tra i ghiacci porterà in Piazza Maggiore, domenica 23 luglio, la sua incredibile storia del ritrovamento di 500 film muti considerati perduti.

Totò
24 luglio

Lunedì 24 luglio, l’omaggio a Totò a 50 anni dalla scomparsa, con il suo grande sodale Carlo Croccolo e la nipote del Principe della risata, Elena De Curtis, per presentare I due marescialli, diretto nel 1961 da Sergio Corbucci (serata promossa dall’Ordine degli Ingegneri di Bologna).

In onore del giornalismo
25 luglio

Martedì 25 luglio, la storia americana sul grande schermo, con la vicenda che Ron Howard ha raccolto nel suo Frost/Nixon (serata promossa da Lloyds Farmacie).

Musical USA
26 luglio

Il musical americano trionfa sul grande schermo mercoledì 26 luglio con All That Jazz di Bob Fosse (serata promossa da Pelliconi).

Cinema del presente III
27 luglio

Giovedì 27 luglio, Vieri Razzini presenterà Forza maggiore di Ruben Östlund.

Documentari IV
28 luglio

Venerdì 28 luglio, il nuovo film di uno degli autori di documentari sulla natura più riconosciuti in ambito internazionale: Jacques Perrin, che, a quattro mani con Jacques Cluzaud, ha realizzato Les Saisons, poetica narrazione della genesi delle stagioni dopo la conclusione dell’ultima glaciazione (serata promossa da Alce Nero).

Cinema del presente in 70mm
29-30 luglio

Spazio ai grandi formati, con le splendide copie in 70mm e la loro straordinaria esperienza di visione: il viaggio nell’universo di Interstellar è in programma sabato 29 luglio (serata promossa da Marchesini Group); mentre domenica 30 luglio, vedremo l’ultimo film di Quentin Tarantino, The Hateful Eight (serata promossa da Coop Alleanza 3.0).

Cinema del presente IV
3-4 agosto

Dopo una pausa di qualche giorno in occasione del concerto per le Vittime del 2 agosto, torna Sotto le del cinema giovedì 3 agosto con Smetto quando voglio, presentato dal regista Sydney Sibilia (serata promossa da Lloyds Farmacie).
Venerdì 4 agosto sarà invece la volta di Paolo Virzì e Micaela Ramazzotti che presenteranno La pazza gioia (serata promossa da Dodo Gioielli).

Ugo Tognazzi II
5-10 agosto

Torna l’arte di Ugo Tognazzi con un lungo cartellone dal 5 al 10 agosto:
-    sabato 5 agosto, La voglia matta di Luciano Salce;
-    domenica 6 agosto, La vita agra di Carlo Lizzani;
-    lunedì 7 agosto, Venga a prendere il caffè da noi di Alberto Lattuada;
-    martedì 8 agosto, La tragedia di un uomo ridicolo di Bernardo Bertolucci;
-    mercoledì 9 agosto, Nell’anno del Signore di Luigi Magni;
-    giovedì 10 agosto, Il vizietto di Édouard Molinaro.

Pietro Germi
11-15 agosto

Ed è invece con un omaggio a Pietro Germi che prosegue fino a Ferragosto il cartellone di Sotto le stelle del cinema:
-    venerdì 11 agosto, Il ferroviere;
-    sabato 12 agosto, Un maledetto imbroglio;
-    domenica 13 agosto, Divorzio all’italiana;
-    lunedì 14 agosto, Signore & Signori (serata promossa da Publierre);
-    martedì 15 agosto, Sedotta e abbandonata.

   

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Sarebbe bello se non ci fossero i soliti incivili rumorosi e gente che va e viene e non si riesce a vedere una mazza

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • Sala Biografilm: "Il gioco delle coppie"

    • solo domani
    • 19 dicembre 2018
    • cinema Odeon

I più visti

  • "Warhol&Friends": una mostra sulla New York degli Anni Ottanta

    • dal 29 settembre 2018 al 4 febbraio 2019
    • Palazzo Albergati
  • La mostra di Steve McCurry: "Una testa, un volto. Pari nelle differenze"

    • dal 30 novembre 2018 al 6 gennaio 2019
    • Palazzo d'Accursio (Collezioni Comunali d'Arte, Sala Farnese),
  • Alphonse Mucha a Palazzo Pallavicini

    • dal 29 settembre 2018 al 20 gennaio 2019
    • Palazzo Pallavicini
  • "Oltre l'Onda": Hokusai e Hiroshige al Museo Civico Archeologico

    • dal 12 ottobre 2018 al 3 marzo 2019
    • Museo Civico Archeologico
Torna su
BolognaToday è in caricamento