Mesmerize presenta: Matrixxman

Il producer e dj americano Charles Duff, meglio conosciuto come Matrixxman, è l'ospite del secondo appuntamento di Mesmerize, nuovo party al Kindergarten di Bologna. Matrixxman rappresenta il punto di svolta nella scena techno degli USA, riuscendo a imprimersi anche nella club culture europea così nutrita come selettiva. Il suo debutto come produttore su Ghostly Interational (label di Matthew Dear) ha ricevuto il plauso di The Quietus e Resident Advsor.

Durante gli anni è riuscito a guadagnarsi la stima di artisti come DVS1, Rødhåd, Jeff Mills, Ben Klock, Richie Hawtin che hanno suonato sue tracce durante i loro set. Molteplici sono le sue uscite per etichette quali: Dekmantel, Spectral Sound e Delft. Ha avuto inoltre il grandissimo piacere di essere remixato da Larry Heard, Silent Servant e The Hiroglyphic Being. Il suo suono è un continuo rimando alla fantascienza distopica dove le "macchine" prendono il sopravvento.

Lui in questo ipotetico scenario di suggestioni è il barlume di "calore" e "anima". Il suo ultimo lavoro in vinile è "Sector II: Acid" per Dekmantel, label del grande festival olandese che si svolge ogni anno. A scaldare il dancefloor, il dj set di VII Circle; a chiudere le danze, vedremo ai decks il resident dj di Mesmerize, Rafjius.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Disco&Feste, potrebbe interessarti

I più visti

  • Teatro Duse, stagione 2019/2020: il cartellone conta 60 spettacoli, grande protagonista Gianni Morandi

    • dal 4 settembre 2019 al 16 maggio 2020
    • Teatro Duse
  • TEA - Teatro EuropAuditorium: musical, concerti, danza e grandi eventi. Il programma 2019/2020

    • dal 27 settembre 2019 al 21 aprile 2020
    • TEA Teatro Europa Auditorium
  • Teatro Arena del Sole e Teatro delle Moline: la programmazione 2019/2020

    • dal 15 settembre 2019 al 9 aprile 2020
    • Teatro Arena del Sole
  • "Videogame Art Museum": il museo dei videogiochi fra console e postazioni prova

    • Gratis
    • dal 2 febbraio al 31 maggio 2020
    • Videogame Art Museum
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento