Il piccolo Federico morto sulla Porrettana, si indaga per omicidio stradale

Si attendono i risultati della consulenza sulla dinamica, che dovrebbero arrivare nel giro di 90 giorni

La Procura di Bologna ha aperto un fascicolo per omicidio stradale a carico di ignoti sull'incidente in cui sabato, poco prima delle 12, ha perso la vita un bambino di sette anni, Federico Dordei, figlio del professionista del basket Luigi. Il fascicolo, a quanto si apprende, è a carico di ignoti in attesa dell'esito della Consulenza tecnica d'ufficio con cui verrà realizzata la ricostruzione cinematica della dinamica dell'incidente.

Ad uccidere il bambino è stato lo schianto, avvenuto sulla strada statale 64 Porrettana all'altezza di Pontecchio Marconi, tra il Suv guidato dal padre e un camioncino fermo su un lato della strada, da cui poco prima erano scesi degli operai impegnati nello sfalcio dell'erba. L'auto ha tamponato il camioncino, e purtroppo per il bambino non c'è stato niente da fare. A questo punto si attendono i risultati della consulenza, che dovrebbero arrivare nel giro di 90 giorni. (Ama/ Dire)

Potrebbe interessarti

  • 7 alimenti che fanno ingrassare invece che dimagrire

  • Un faro in montagna? Esiste a Gaggio Montano

  • Amanti del vinile? 4 imperdibili negozi a Bologna

  • Perché assumere magnesio è importante: tutti i cibi che lo contengono

I più letti della settimana

  • Incidente in A1, un morto: traffico bloccato la domenica del rientro

  • Nuova rotta Ryanair: da Bologna a Kutaisi due volte a settimana

  • West Nile, zanzare positive a San Giovanni in Persiceto

  • Concorsi pubblici, Unibo cerca 57 amministrativi: c'è tempo fino al 5 settembre

  • San Lazzaro, azzarda un'inversione e provoca incidente: incastrato dalle telecamere

  • Incidente a Monterenzio: Suv si ribalta e blocca la carreggiata, disagi al traffico

Torna su
BolognaToday è in caricamento