Via Zamboni 36, 'tornelli' disattivati anche oggi

Terzo giorno di protesta contro il tentativo dell'Università di filtrare gli accessi alla biblioteca di lettere. Il Collettivo: "Sarà così fino a venerdì"

L'avevano promesso, e sono stati di parola. Per il terzo giorno consecutivo gli studenti del Collettivo universitario autonomo (Cua) di Bologna hanno spalancato, per protestare contro il nuovo sistema di accessi ''filtrati'', la porta d'emergenza della biblioteca di Discipline umanistiche, al 36 di via Zamboni.

Questa forma di protesta, affermano gli attivisti del collettivo, «andrà avanti almeno fino a venerdì», mentre nei prossimi giorni, probabilmente lunedì, si decideranno le eventuali altre iniziative da mettere in campo. Prima di decidere il da farsi, infatti, gli studenti vogliono capire se l'Ateneo rinvierà o meno l'inizio delle aperture serali della biblioteca fino a mezzanotte, previsto proprio per lunedì, ma che potrebbe slittare in quanto, secondo il prorettore vicario Mirko Degli Esposti, la forma di protesta adottata dal Cua rende impossibile garantire la sicurezza».

Da qui la decisione degli studenti di prendere tempo, e di decidere solo in un secondo momento il da farsi. Intanto, nel pomeriggio i ragazzi del Cua decideranno se tenere anche questo pomeriggio oppure no un'assemblea al 36.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(Agenzia Dire)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mappa interattiva coronavirus: casi, incidenza per provincia, dati terapia intensiva

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: supermercati chiusi la domenica

  • A1 Bologna-Firenze: chiuso tratto "Panoramica" tra Aglio e Roncobilaccio

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 26 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus, aggiornamento Emilia-Romagna: 6.705 positivi (+737), 8 morti nel bolognese

  • Coronavirus in Emilia-Romagna, l'aggiornamento: rallentano i contagi. Bologna piange altri 4 morti

Torna su
BolognaToday è in caricamento