Rissa con bastoni alla Festa dell'Unità: arrestati due giovani

La segnalazione alla Centrale Operativa riferiva di una ventina di persone che si stavano azzuffando sotto la ruota panoramica

I Carabinieri hanno arrestato un 24enne tunisino, residente a Bologna e un 31enne marocchino, senza fissa dimora, per rissa e resistenza a pubblico ufficiale.

Ieri notte, la Centrale Operativa del 112 è stata informata che una ventina di persone, armate di bastoni, avevano dato luogo a una rissa a Parco Nord, dove si sta svolgendo la Festa dell'Unità. I militari si sono portati nel luogo indicato, nei pressi della ruota panoramica, e quasi tutti i soggetti coinvolti se la sono data a gambe. 

Il 24enne e il 31enne sono stati invece stati raggiunti e identificati. Il più giovane è incensurato, mentre il marocchino è gravato da precedenti di polizia specifici, per reati contro la persona, il patrimonio, in materia di sostanze stupefacenti e soprattutto per inosservanza delle norme sull'immigrazione. Prima di finire in manette, i due stranieri sono stati medicati dai sanitari del 118, a seguito delle contusioni ed escoriazioni che avevano riportato nel corso della lite. Questa mattina sono stati tradotti nelle aule giudiziarie del Tribunale di Bologna, per l’udienza di convalida dell’arresto.

La settimana scorsa un uomo ubriaco aveva dato spettacolo sempre a Parco Nord, prendendo a pugni e morsi agenti e vigilanti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultraleggero precipitato ad Argelato: morto in ospedale il giovane pilota

  • Precipita con l'aereo, morto a 23 anni: chi era la vittima

  • Lizzano, trovato in un bosco lungo fiume: morto snowboardista 59enne

  • Perdita d'acqua in via Indipendenza, negozi allagati e disagi al traffico | VIDEO - FOTO

  • Al Maggiore primo intervento al mondo di asportazione di colon e fegato eseguito con robot

  • Musica a tutto volume nel condominio, i carabinieri gli staccano la luce

Torna su
BolognaToday è in caricamento