Omicidio - tentato suicidio in via Koch: uccide la madre poi tenta di togliersi la vita

Il dramma si è consumato alla periferia di Bologna. Una anziana sarebbe morta per mano del figlio, che a sua volta avrebbe poi tentato di suicidarsi, senza riuscirci

la polizia sul posto

Una anziana sarebbe morta per mano del figlio, che a sua volta avrebbe poi tentato di suicidarsi, senza riuscirci. E' questa l'ipotesi di quanto accaduto tra le mura domestiche di una palazzina in via Koch, alla periferia di Bologna, stamane poco dopo le ore 8.

Sul posto è intervenuta la polizia, che indaga per ricostruire le dinamiche dell'accaduto e il movente, ad ora ignoto. Dapprima l'uomo,  G.G., 51 anni, che lavora ad Alma Mater come bidello - avrebbe ucciso a coltellate la madre, Vilelma Pulga 89 anni, il cui cadavere è stato rinvenuto vicino alla finestra. Poi il figlio avrebbe tentato di togliersi la vita lanciandosi dal balcone, volando giù dal secondo piano.

Il cinquantenne è stato trovato riverso a terra, nel cortile condominiale, qui è stato soccorso dai sanitari del 118 allertati da alcuni condomini. A quanto pare, la caduta è stata attutita da alcuni stendini per la biancheria che sporgevano dai terrazzi. L'uomo, che ora  è ricoverato in prognosi riservata all'ospedale Maggiore di Bologna, ha costole e bacino rotti.

Da quanto si apprende, nell'appartamento di via Koch vivevano la donna, il figlio e il marito, 94enne, che non si sarebbe accorto della tragedia consumatasi in casa. La donna era malata, era stata colpita da un ictus e solo pochi giorni fa aveva fatto rientro a casa dopo un ricovero in ospedale. Il quadro familiare tracciato dagli investigatori è quello di una famiglia normale, non gravata da problemi economici. 
Intanto la Procura è al lavoro. "Si stanno cercando di capire i motivi del gesto", ha spiegato il procuratore aggiunto Valter Giovannini. 

La tragedia odierna richiama tristemente alla memoria il dramma della farmacista che solo 4 mesi fa si tolse la vita in via Zucchini, dopo aver tentato di uccidere la mamma. In quel caso, l'anziana morì giorni dopo in ospedale, mentre la figlia riuscì nell'intento suicida, morendo dopo aver assunto una massiccia dose di farmaci. 

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

Torna su
BolognaToday è in caricamento