Starbucks a Bologna, l'opening sarebbe vicino: già posizioni di lavoro aperte

Il colosso del caffè, dall'inconfondibile atmosfera e dai comodi divani Chesterfield, sarebbe prossimo all'apertura di cui si parla da anni

Se ne parla da un po', ma adesso pare proprio che l'opening bolognese sia vicino visto che sul web sono comparse delle offerte di lavoro che fanno riferimento proprio al colosso del caffè a Bologna, una delle città che fa parte del piano di espansione del gruppo, oltre a Venezia, Torino, Firenze, Padova e Verona. Milano e Roma vantano già diversi locali, tutti molto gettonati. 

Qualche giorno fa il ceo Starbucks Kevin R. Johnson ha incontrato a Milano i top manager europei del gruppo per l’European Leadership Summit 2019 e fra gli argomenti all'ordine del giorno certamente i nuovi caffè in Italia. Ma dove potrebbe nascere lo Starbucks bolognese? Si vocifera che potrebbe essere all'autostazione, dopo naturalmente, che sarà stata riqualificata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna, le Sardine festeggiano e escono di scena: "Non siamo nati per stare sul palcoscenico. E' tempo di tornare alle nostre priorità"

  • Incidente, scontro frontale a Castel Guelfo: 24enne grave al Maggiore

  • Lunga giornata di voto in Regione. Boom alle urne, oltre il 70% a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento