L'Antica Pizzeria da Michele Bologna come Napoli

Ad un mese dall’apertura, tutti in coda per ‘da Michele, quello vero’

Un mese esatto è trascorso dall’apertura de L’Antica Pizzeria da Michele Bologna. Dopo la folla per l’opening dell’8 ottobre, il sentimento d’amore dei bolognesi verso la pizza de L’Antica Pizzeria da Michele in the World si è confermato con un mese da ‘tutto esaurito’. 

Dal lunedì alla domenica, per tutto il mese di ottobre e i primi sette giorni di novembre, la coda davanti alla pizzeria di piazza San Martino 3b si è trasformata in una nuova costante del centro del capoluogo emiliano.

I numeri sono da ‘piccola Napoli’, con picchi nel fine settimana. “Siamo molto soddisfatti dei risultati del nostro ramo bolognese che, assieme a Yokohama, terza sede in Giappone, rappresenta un nuovo punto fermo per il cammino de L’Antica Pizzeria da Michele in the world, che nel 2019 ha raggiunto le 14 aperture in tutto il mondo” spiegano gli AD Daniela e Alessandro Condurro.

Entusiasmo e responsabilità, sono queste le parole che continuo ad avere in mente di fronte al nostro primo traguardo – aggiunge Antonello Corciulo, tra i soci della sede di Bologna. – Siamo felici che la generosità dei bolognesi abbia ripagato i nostri sforzi, superando ogni aspettativa”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

  • Neve in arrivo, non solo in Appennino: "Fiocchi anche in collina e possibili sorprese in pianura"

  • Terremoto Toscana: riaperto traffico treni AV e regionali, ci sono ritardi

Torna su
BolognaToday è in caricamento