Orari zona U: blitz dei commercianti all'incontro con il sindaco, li guida Favia

I gestori dei locali i colpiti dal 'coprifuoco' hanno contestato il primo cittadino in Piazzetta della Pioggia: "La ricreazione è finita - ha detto Merola - siamo pronti a collaborare, ma vi assumete degli impegni"

Foto Facebook

Blitz dei commercianti della zona universitaria all'incontro del circolo Passepartout col sindaco Virginio Merola. E' Giovanni Favia, prossimo ad aprire un locale in centro, a guidare i gestori dei locali i colpiti dal ''coprifuoco'' hanno contestato il primo cittadino, che promettono battaglia, ricorrendo al Tar e mettendo in piedi una Class Action.

"La ricreazione è finita - ha detto il sindaco - siamo pronti a collaborare, ma vi assumete degli impegni". La via per Merola sono i patti da siglare coi singoli esercenti, che potranno così avere orari più lunghi. Ad aprire la discussione è stato Favia di "Bologna citta'' aperta", che Bologna Today aveva intervistato qualche giorno fa.

Con l''ordinanza del Comune per la zona universitaria "300 piccoli imprenditori oggi vedono un futuro più' grigio in questa città, un amministratore che si rende conto di aver fatto un errore può tornare indietro. Non si può mettere fuorilegge un'intera zona", ha detto l''ex consigliere regionale rivolto al sindaco. "Spero che la sua impresa vada bene- ha risposto Merola- ma la discussione di due anni coi commercianti non ha portato a niente. Intanto ci sono intere fasce di adolescenti che hanno il problema dell'alcol. L''orario dell'una è un punto di equilibrio". Ma a quel punto sono stati altri gestori ad esprimere la loro rabbia per il provvedimento. "Lei stasera lo va dire ai miei dipendenti, ne ho sette a tempo indeterminato. Ho imparato giovedì della riduzione di orario", s'arrabbia una commerciante. "Da lunedì- fa sapere il sindaco- l''assessore Lepore è a disposizione per allargare la collaborazione sugli orari". Merola assicura anche che "le gelaterie e le pizzerie saranno escluse" dal coprifuoco. "Ma intanto stasera dovremo chiudere", è la replica amara. (agenzia dire)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mappa interattiva coronavirus: casi, incidenza per provincia, dati terapia intensiva

  • A1 Bologna-Firenze: chiuso tratto "Panoramica" tra Aglio e Roncobilaccio

  • Coronavirus Bologna e provincia, bollettino 26 marzo: i dati comune per comune

  • Coronavirus in Emilia-Romagna, l'aggiornamento: rallentano i contagi. Bologna piange altri 4 morti

  • Coronavirus, bollettino: 10.054 casi positivi (+800) in Regione. Altri 17 morti in provincia di Bologna

  • Coronavirus, aggiornamento della Regione: + 980 positivi in Emilia-Romagna, 4 nuovi decessi a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento