Salgono infezioni da batterio killer, l'ospedale: 'Decessi non durante il ricovero, verifiche in atto'

Salgono i casi da infezione da Mycobacterium chimaera: "Non è noto se i pazienti siano stati ricoverati presso altri ospedali dopo l’intervento al Salus"

"I due pazienti, già citati, sono stati operati al Salus Hospital fra il 2011 e il 2015, erano affetti da polipatologie e sono stati regolarmente dimessi dopo la verifica dell’adeguato stato di salute. Il decesso si è quindi verificato dopo diversi anni e non durante il ricovero". Lo rende l'ospedale di Reggio Emilia, a seguito dell'inchiesta delle Procure di Reggio Emilia e Vicenza sulle infezioni da Mycobacterium chimaera.

Ieri, la notizia di altri due casi su pazienti operati a cuore aperto. "Dei quattro casi di infezione, tre sono decessi mentre un paziente è in buona salute", aveva spiegato Maria Luisa Moro, direttrice dell'Agenzia sanitaria e sociale regionale "stiamo ancora lavorando per cercare di capire se ci sono stati altri casi di infezione, analizzando la coorte di operati per sostituzione delle valvole aortiche tra il 2010 e il 2017 che hanno avuto un decesso per infezione".

Salus spiega: "Non è a noi noto se i pazienti siano stati ricoverati presso altri ospedali successivamente all’intervento cardiochirurgico condotto al Salus Hospital e la segnalazione di contagio attualmente emersa. Pertanto, vista la verifica ancora in corso delle oggettive e ufficiali relazioni fra decesso e contagio, non è oggettivamente possibile considerare riconosciuto il
legame fra i due eventi. Il terzo caso emerso nelle ultime ore - si legge nella nota - si riferisce a un paziente che è stato operato al Salus Hospital nel 2011, ed è deceduto nel 2015 e sul referto successivamente analizzato post mortem sarebbe emersa una presenza di Mycobacterium chimaera. Anche in questo caso i legami fra l’intervento, il contagio e il decesso sono attualmente in fase di verifica. Da ultimo, precisiamo che il quarto paziente di cui si parla è attualmente vivo". 

Potrebbe interessarti

  • Forno a microonde: fa veramente male alla salute?

  • Amanti del vinile? 4 imperdibili negozi a Bologna

  • Come smettere di fumare: trucchi e consigli

  • Un faro in montagna? Esiste a Gaggio Montano

I più letti della settimana

  • Incidente in A1, un morto: traffico bloccato la domenica del rientro

  • Nuova rotta Ryanair: da Bologna a Kutaisi due volte a settimana

  • Incidente in A14 tra Forlì e Cesena, muore ragazzo di San Lazzaro di Savena

  • West Nile, zanzare positive a San Giovanni in Persiceto

  • Incidente mortale sulla A14: chi era la giovane vittima

  • Incidente sulla A14: scontro tra auto due morti e tre feriti

Torna su
BolognaToday è in caricamento