Ricilaggio, Ber Banca. Indagata soprano Mirella Freni: "Abbiamo chiarito"

Interrogata ieri nell'ambito di un filone dell'inchiesta su Ber banca che la vede indagata per riciclaggio ed esportazione di valuta all'estero. Con lei sotto accusa anche l'ex DG di Ber Paolo Lelli

La soprano Mirella Freni è stata interrogata questa mattina nell'ambito di un filone dell'inchiesta della Procura di Bologna su Ber banca che la vede indagata per riciclaggio ed esportazione di valuta all'estero. L'artista modenese, 76 anni, è stata sentita dagli ufficiali della Guardia di Finanza in caserma, assistita dall'avv. Marta De Manincor, del foro di Venezia. "Abbiamo chiarito la posizione. Non abbiamo niente altro da aggiungere", si è limitata a dire De Manincor dopo l'interrogatorio. Nei giorni scorsi i pm bolognesi Antonello Gustapane e Antonella Scandellari avevano inviato al soprano un avviso di chiusura indagini. Secondo l'accusa, la Freni si sarebbe resa responsabile di esportazione all'estero di denaro e in violazione delle norme antiriciclaggio. Si tratterebbe di una somma spostata a San Marino.
Con lei è indagato per riciclaggio anche l'ex direttore generale di Ber Paolo Lelli. Il soprano, tramite la propria portavoce Paola Ferrari, aveva già respinto nei giorni scorsi questa tesi sostenendo di aver avuto effettivamente un conto corrente alla Ber, chiuso però circa un anno e mezzo fa quando le erano sorti dubbi sulla banca. E di aver poi delegato alla figlia la gestione dei fondi. Ber Banca, istituto di credito bolognese di cui Intesa Sanpaolo ha assunto il controllo nel febbraio scorso al termine del commissariamento, è caratterizzata da una clientela facoltosa, che comprende anche gli eredi di Luciano Pavarotti e pure il 'Telefono azzurro'. Per il periodo precedente al commissariamento c'é un altro filone di inchiesta di cui si ha notizia, oltre a quello del riciclaggio: ci sono già stati cinque avvisi di fine indagine, a Lelli, tre funzionari e un cliente, per le ipotesi di reato di appropriazione indebita, per finanziamenti concessi senza autorizzazione del Cda.

(ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Incidente a Casalecchio: pedone investito all'incrocio

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Rifiuti, stop indifferenziata porta a porta: da oggi si usa solo la Carta Smeraldo

  • Monte San Pietro: anziano morto durante il trasporto in pulmino, indagini in corso

Torna su
BolognaToday è in caricamento