Crescentine, la ricetta

Come preparare la crescentina bolognese . Il tipico “snack” da passeggio per sagre, fiere e manifestazioni di sorta. Ma non solo, regna anche a tavola

E’ il tipico “snack” da passeggio per sagre, fiere e manifestazioni di sorta. In tavola, si comporta come un antipasto, da servire con insaccati, formaggi e sottaceti. Come molte altre ricette della via Emilia, l’uso di grassi animali abbonda, come lo strutto usato per la frittura. Nei fatti, le scuole di pensiero producono due tipi di crescentina. L’una, più diffusa nelle sagre, ha forma tonda, una superficie molto frastagliata e all’assaggio è più croccante. L’altra, più familiare, ha forma romboidale, superficie liscia, e in bocca si presenta morbida. Scegliere una delle due è questione di gusto, ma la ricetta che segue si ispira alla seconda versione. Vediamo come si prepara:

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

  (CLICCA SU CONTINUA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus fase 3 | Fiere, congressi, vacanze di gruppo e viaggi in auto: Bonaccini sigla nuova ordinanza

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Come pulire e disinfettare i condizionatori: trucchi e consigli

  • Incidente sulla A1: scontro camion-furgone, due morti

  • Focolai covid a Bologna: l'attenzione si sposta all' ex hub di via Mattei

  • Tragedia in Romagna: perde l'equilibrio e sbatte contro la roccia, morta studentessa dell'Alma Mater

Torna su
BolognaToday è in caricamento