Castel Maggiore e Molinella: consegna farmaci a domicilio grazie a un nuovo servizio

Siglato un accordo tra Poste Italiane e Pharmap

Nei comuni di Castel Maggiore e Molinella è possibile ricevere  farmaci a domicilio grazie a un nuoco servizio, frutto dell'accordo tra Poste Italiane e Pharmap. "Il servizio di consegna a domicilio può essere richiesto sul sito internet www.pharmap.it oppure sull’APP “Pharmap – consegna farmaci” - si legge in una nota - scaricabile gratuitamente da AppStore o Google Play, selezionando la propria farmacia di fiducia tra quelle aderenti all’iniziativa e scegliendo i prodotti di cui si ha bisogno tramite un pratico sistema di navigazione per categorie. Sarà il portalettere di Poste Italiane a recarsi in farmacia per il ritiro del prodotto e recapitarlo entro il giorno successivo a quello della richiesta.

Entro poche settimane il servizio in modalità “next day”, con consegna entro la giornata successiva a quella della richiesta, sarà attivo in altre 100 località in tutta Italia, mentre è già operativo in 22 città (tra cui Bologna, Ferrara, Imola, Modena, Carpi e Reggio Emilia) in modalità “instant”, cioè con consegna entro 60 minuti dalla richiesta oppure “programmata”, con la possibilità di selezionare la fascia oraria di consegna desiderata.

L’obiettivo dell’accordo, siglato da Poste Italiane con 4k srl - si legge - società leader in Italia per la consegna del farmaco a domicilio, è portare nei prossimi mesi il servizio di consegna in circa 1000 località in tutta Italia tramite la piattaforma proprietaria Pharmap.Con questo accordo, inoltre, Poste Italiane intende potenziare un servizio di consegna a domicilio semplice, capillare e flessibile, ancora più importante in un periodo in cui per le categorie più deboli è consigliato uscire di casa il meno possibile.

Per il servizio di consegna a domicilio dei farmaci sono accettate varie modalità di pagamento, direttamente in piattaforma con carta di credito, oppure comodamente alla consegna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, in Emilia-Romagna Rt vicino a 1 (Zona arancione). Bonaccini: "Rivedere criteri in base agli ospedali"

  • Nuova pizzeria a Bologna: arriva Fra Diavolo, con 3 impasti differenti e il cornicione alto

  • Bollettino covid: oggi 871 nuovi contagi in Emilia Romagna. L'Rt sale, a Bologna 850 focolai attivi

  • Tragedia al Maggiore, paziente muore precipitando dalla rampa di accesso pedonale

  • Effetto covid: anche in Emilia-Romagna diminuisce la speranza di vita, frena la migrazione

  • Fatta a pezzi e gettata tra i rifiuti: “La violenza che uccide una donna è la sconfitta di un popolo”

Torna su
BolognaToday è in caricamento